Terza dose, in Lombardia dal 27 ottobre prenotazioni aperte anche agli over 60

L'Eco di Bergamo ECONOMIA

Prenotazioni: call center 800 894 545, sportelli Postamat e online: https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/

È quanto si legge sul sito ufficiale della Regione Lombardia.

Terza dose, in Lombardia dal 27 ottobre prenotazioni aperte anche agli over 60 Da mercoledì 27 ottobre anche i cittadini lombardi over 60 e le persone con elevata fragilità (in questo caso di età uguale o maggiore di 18 anni) potranno procedere alla prenotazione della dose booster. (L'Eco di Bergamo)

Su altre fonti

Possono inoltre prenotare la terza dose, detta anche “dose booster” ovvero richiamo dopo un ciclo vaccinale primario i cittadini con più di 80 anni e – dal 18 ottobre – tutti i cittadini esercenti le professioni sanitarie e operatori di interesse sanitario che svolgono le loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, pubbliche e private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali. (Il Notiziario)

Quella che viene definita propriamente terza dose, intesa come addizionale, sta venendo somministrata su indicazione del ministero della Salute ai trapiantati e agli immunocompressi dal 20 settembre scorso Booster anti-Covid. (Prima Bergamo)

Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. Sull’emittente televisiva statunitense Fox New, la direttrice del CDC (Centers for Disease Control), Rochelle Walensky, ha dichiarato come l'amministrazione Biden stia pianificando dei veri e propri corsi di rieducazione per i poliziotti e i lavoratori pubblici restii alla vaccinazione anti Covid. (L'AntiDiplomatico)

La ‘dose booster’ può essere somministrata solo se sono trascorsi almeno 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario. Dopo aver ricevuto la prima e la seconda dose di vaccino, la terza è necessaria per continuare a essere protetti. (MyValley.it)

Ad oggi in Sicilia sono state somministrate oltre 35 mila terze dosi, metà delle quali a cittadini over 80. Faccio appello agli oltre 300 mila siciliani over 80 e più diffusamente a quanti rientrano già nei target previsti per ricevere la dose booster, a recarsi nelle strutture vaccinali per proseguire la campagna anti Covid 19». (il Fatto Nisseno)

Resta però un’incognita legata all’organizzazione di una campagna vaccinale così ampia. Come ci hanno spiegato fonti del Ministero della Salute, verosimilmente la somministrazione della terza dose avverrà gradualmente. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr