Eni accelera nelle rinnovabili e rivede al rialzo i target

Tiscali.it ECONOMIA

Energia che sarà offerta alla base clienti che Eni stima possa raggiungere gli oltre 11 milioni entro il 2025 per arrivare a 15 milioni nel 2030

(askanews) - Nuovo passo di Eni nella sua espansione nelle energie rinnovabili.

La fusione delle attività retail e rinnovabili punta a massimizzarne la creazione di valore.

La società ha appena aggiornato al rialzo i target, con una capacità rinnovabile installata e in costruzione in forte crescita, pari a 2 GW a fine anno. (Tiscali.it)

La notizia riportata su altri giornali

«Il tema del proliferare di domande per l’ottenimento delle autorizzazioni necessarie alla realizzazione di impianti fotovoltaici – prosegue l’assessore Baglieri – come anticipato, è attenzionato dai miei uffici. (siciliareport.it)

Una scheda in tal senso sarebbe già stata inviata al Ministero per il Sud e la coesione territoriale. Mi auguro in questo modo che un argomento così rilevante venga finalmente discusso nel Competente Consiglio Comunale. (newSpam.it)

Un’azione coordinata di professionisti per la realizzazione del tuo impianto “chiavi in mano” su misura per te e soprattutto pensato per le tue proiezioni future di consumo energetico (come l'auto elettrica, la pompa di calore ecc. (Libertas San Marino)

Mi auguro in questo modo che un argomento così rilevante venga finalmente discusso nel Competente Consiglio Comunale L’idrogeno così prodotto sarebbe immesso in parte nella rete di distribuzione del gas di proprietà del Consorzio ASI e per la rimanente parte nel gasdotto di proprietà della SNAM e destinato all’area industriale di Taranto. (L'Ora di Brindisi)

Ma non si può parlare di “una Sicilia trasformata in uno specchio, se alla fine è interessato solo lo 0,6% del territorio dell’isola”. “Mi sembra una sciocchezza – spiega all’AGI – proprio perchè una legge vieta per anni le trasformazioni urbanistiche nei terreni bruciati. (CorrierePL)

È intenzione del Governo Musumeci tutelare tutti quei terreni attualmente produttivi che arricchiscono la nostra tradizione agricola, ma non solo, e la nostra economia». Oggi, nell’era della transizione ecologica, il nostro obiettivo non può di certo essere quello di alzare indistintamente barriere impedendo o rallentando l’innovazione verso la frontiera della green economy (Regione Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr