Lettera Mancini, il messaggio del ct azzurro: “Onoreremo ogni minuto”

Lettera Mancini, il messaggio del ct azzurro: “Onoreremo ogni minuto”
Europa Calcio SPORT

Roberto Mancini, ct dell’Italia ha voluto scrivere una lettera alla vigilia dell’esordio agli Europei.

Uniti sotto un unico cielo azzurro, con indosso la maglia azzurra, stringiamoci in un unico coro che unisce più di 60 milioni di italiani: FORZA AZZURRI!”

Lo sport in questi momenti, come ho detto più di una volta, è uno strumento essenziale della nostra vita.

Lo sport può regalarci tante emozioni positive. (Europa Calcio)

Su altre testate

Uniti sotto un unico cielo azzurro, con indosso la maglia azzurra, stringiamoci in un unico coro che unisce più di 60 milioni di italiani: FORZA AZZURRI!» della Nazionale Roberto Mancini ha scritto una lettera agli italiani in vista dell’inizio di Euro 2020. (Calcio News 24)

Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Roberto Mancini (@mrmancini10). “Per questo andremo a giocare questa manifestazione consapevoli della forza della maglia azzurra e del popolo italiano. (LaPresse)

I libri da leggere. Per scoprire aneddoti e curiosità sull’Italia ai campionati europei si può leggere “Azzurri d’Europa. della Nazionale non ci si può perdere “Roberto Mancini, senza mezze misure” di Marco Gaetani (66thand2nd, aprile 2021). (Sololibri.net)

Mancini: “Siamo dispiaciuti per i due infortuni, erano giocatori importanti per noi”

Da Donnarumma e Bonucci a Insigne e Immobile: ecco la squadra azzurra Quale occasione migliore degli Europei (che si giocano in parte in casa, all'Olimpico di Roma) per dimenticare la delusione dei mancati Mondiali 2018. (Il Messaggero)

Roberto Mancini carica la sua Italia e non cerca giri di parole: “Ora che la situazione sta volgendo al meglio, è il momento di tornare a dare soddisfazioni. Dobbiamo pensare al lavoro e divertirci. (Primocanale)

Il ct della nazionale Roberto Mancini, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, alla vigilia della partita d’esordio a Euro2020 contro la Turchia. “Siamo dispiaciuti per i due infortuni, erano giocatori importanti per noi, entrambi possono ricoprire tanti ruoli e avrebbero meritato di giocare l’Europeo. (SpazioInter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr