Nintendo Switch OLED: il dock supporta 4K e HDR? Arrivano nuove prove

Nintendo Switch OLED: il dock supporta 4K e HDR? Arrivano nuove prove
Multiplayer.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Rimane però valida l'ipotesi che il dock di Nintendo Switch OLED sia stato realizzato per essere "futureproof" e magari compatibile con un possibile nuovo modello in grado di supportare 4K e HDR, insomma il tanto vociferato Nintendo Switch PRO

KawlunDram inoltre aggiunge che "il Tegra X1 di Switch di fatto supporta il 4K a 60fps con HDMI 2.0".

Ulteriori prove sembrerebbero confermare che il nuovo dock di Nintendo Switch OLED sia in grado di supportare 4K e HDR, laddove tuttavia la console attualmente non è compatibile con tali caratteristiche. (Multiplayer.it)

La notizia riportata su altre testate

La console è uscita da poco più di una settimana ed è vero, tutti forse ci aspettavamo qualcosa in più da parte di Nintendo e non solo un miglioramento di alcune caratteristiche di Switch classica. Tutti volevano un modello pro, ma quello che abbiamo avuto con Nintendo Switch OLED è forse un piccolo assaggio di quello che possiamo aspettarci nel futuro della console portatile di Nintendo che ora la fa da padrona nel mercato dell’handheld. (Tom's Hardware Italia)

Se volete saperne di più su Switch OLED, a questo indirizzo potete trovare la nostra recensione, imparziale e precisa come sempre Quelli di voi abbastanza fortunati da essersi già accaparrati la nuova Switch OLED devono però fare attenzione a una cosa in particolare, come sottolineato anche dalla redazione di The Gamer. (Spaziogames.it)

A quanto pare la Dock Station del nuovo modello di Switch supporterebbe la risoluzione 4K, e a confermarlo arrivano nuovi indizi. Con una serie di post su Twitter, questo utente sottolinea come all’interno della Dock Station di Switch OLED sia presente un nuovo chip Realtek 4K UHD multimedia SoC. (Tom's Hardware Italia)

I giochi N64 su Switch gireranno a 60 Hz anche in Europa

Tuttavia, come sappiamo con i display OLED può arrivare uno spauracchio chiamato burn in. Nintendo Switch OLED è arrivata sul mercato portando con sé tutta la vivacità concessa dal suo display OLED da 7″, che segna uno stacco netto e cristallino dai 6,2″ LCD del modello standard. (Spaziogames.it)

Merito senza dubbio dell'eccellente qualità del display OLED (a proposito, ecco uno speciale sui 10 giochi da rivivere sul nuovo schermo di Nintendo Switch OLED), che migliora nettamente l'esperienza in portabilità, nonché delle piccole ma importanti modifiche apportate al sistema nel suo insieme, dal supporto al dock. (Multiplayer.it)

Come annunciato dal Nintendo Direct di settembre, con il pacchetto aggiuntivo dell’abbonamento a Nintendo Switch Online verranno aggiunti gli storici giochi di Nintendo 64 per far rivivere vecchie emozioni a tutti i fan. (Pokémon Millennium)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr