IL MALTEMPO FERMA LE RICERCHE DEGLI ESCURSIONISTI DISPERSI

ReteAbruzzo.com INTERNO

Tuttavia le cattive condizioni meteo: la pioggia e la scarsa visibilità impediscono al momento ai soccorritori di salire in quota.

Zona comunque già battuta più volte, sia nei giorni scorsi che ieri sera.

Nel corso della riunione di stamattina tra i referenti di tutti i Corpi speciali coinvolti nelle operazioni di ricerca, era stato inizialmente deciso di far salire 4 soccorritori con l’ausilio manuale del sonar Recco, per cercare nella parte un po’ più bassa di Valle Majelama. (ReteAbruzzo.com)

Su altre fonti

In ogni caso, nell’ambito della cosiddetta «Battaglia del grano», un’altra importante iniziativa stava prendendo piede nella Marsica. Il centro d’attenzione si spostò nel mese di ottobre 1926 sulla «Banca Agricola Italiana», che aprì una sua filiale ad Avezzano. (Terre Marsicane)

Questa mattina una squadra di Vigili del fuoco ha raggiunto la zona effettuando una verifica più approfondita delle condizioni di sicurezza della posizione del mezzo e dell’intorno dell’area, riscontrando che non sussistono pericoli di instabilità. (MarsicaWeb)

Fa che Valeria, Gianmarco, Tonino e Gian Mauro tornino a casa”. Dispersi sul Velino, Palmieri (Le Iene): Sei la nostra montagna, fa’ che tornino a casa. Massa d’Albe. (MarsicaLive)

Durante il volo verso la zona delle ricerche i piloti hanno dovuto procedere allo sgancio dei cavi. ore 11.45 - Al momento sono state interrotte le ricerche dei 4 dispersi sul Monte Velino, a causa del maltempo e della scarsa visibilità che impedisce agli elicotteri di decollare e alle squadre di terra di proseguire le attività di ricerca a Valle Majelama. (Zonalocale Abruzzo)

Le buone condizioni meteorologiche di oggi hanno permesso ai soccorritori di raggiungere in elicottero la quota di ricerca nella Valle Majelama del Monte Velino per proseguire le ricerche dei dispersi. (MarsicaLive)

“Grazie per ciò che state facendo”, la Marsica si stringe attorno ai soccorritori. Ecco la storia di Elio. Magliano de’ Marsi. (MarsicaLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr