Panico criptovalute: crollano e non difendono da inflazione

iLoveTrading ECONOMIA

Anche in quel caso gli storni borsistici, hanno fatto il paio con storni ancora più forti delle criptovalute.

Il bene di rifugio nei momenti di panico e di allarme cresce di valore semplicemente perché gli investitori vi si rifugiano.

Invece Bitcoin e tutte le altre criptovalute sono scese esattamente come le borse, ma molto più delle borse.

Goldman Sachs stupisce tutti. Oggi suona stonata la clamorosa dichiarazione fatta da Goldman Sachs che vi riportiamo all’articolo qui sopra

Tutto il comparto delle criptovalute ha volatilizzato oltre il 20% del suo valore mondiale ed il Bitcoin rimane stabilmente sotto i $50.000. (iLoveTrading)

La notizia riportata su altri media

Quello che però stride molto a confronto di questa discesa è la diffusione di Lightning Network. Insomma, il protocollo Bitcoin continua ad avanzare poderosamente, a prescindere da quanto i mercati siano disposti a prezzare BTC (Cryptonomist)

Secondo quanto dichiarato da alcuni analisti, si prevedono ulteriori correzioni della crypto prima che possa tornare ai massimi storici. Per Bitcoin la risalita non è facile. Oggi sembra essere un giorno di sole per Bitcoin che segna un +6,04% portando la sua quotazione intorno ai 51.000 dollari. (Punto Informatico)

Analista avverte che Bitcoin potrebbe continuare a correggere, prima di riprendersi. , grafico candele a un'ora (Bitstamp). (Investing.com)

Ethereum (ETH) è positivo del +6,72% nelle 24 ore e del +3,62% a 7 giorni. Il rimbalzo crypto attuale. Al momento si è verificato un rimbalzo, infatti, BTC è positivo del +4% circa al momento della scrittura, tuttavia scambia sotto i 50 mila USD. (FX Empire Italy)

Nel video andiamo a capire le motivazioni che potrebbero aver causato questo crollo, andiamo ad analizzare strumenti classici quali SP, STOXX e CAC ed i gap avuti settimana scorsa a causa della nuova variante e concludiamo con un analisi approfondita del grafico Bitcoin su più timeframe. (Investing.com)

Questa settimana, Bitcoin si trova ad affrontare un “enorme” gap dei future, così grande che il prezzo potrebbe non riuscire a colmarlo immediatamente. “Alcuni movimenti minimi nei mercati durante il weekend, ma mi aspetto che la vera volatilità ritorni all’apertura della candela settimanale e dei mercati future negli USA,” ha aggiunto van de Poppe. (Cointelegraph Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr