Vauro: ''Berlusconi o Draghi al Quirinale? E' comunque una vergogna''

Vauro: ''Berlusconi o Draghi al Quirinale? E' comunque una vergogna''
Per saperne di più:
Antimafia Duemila INTERNO

Il commento di Vauro è tanto duro quanto realista: "L'impresentabilità totale di Berlusconi è tale che mi porterebbe a dire meglio Draghi.

Il meno peggio è una strada in discesa che porta al peggio del peggio

E, via via, il meno peggio di domani sarà peggiore del meno peggio di oggi.

Il meno peggio di ieri è migliore del meno peggio di oggi.

Ma non ce la faccio più a stare in questa meschina e sciocca logica del meno peggio. (Antimafia Duemila)

Ne parlano anche altri giornali

La permanenza di Draghi a palazzo Chigi e la conferma di Mattarella al Quirinale sarebbe – per Mannheimer – “la soluzione perfetta. I numeri di Mannheimer. “Posso giocarmi le mie carte…” Silvio Berlusconi non molla il Colle. (AlessioPorcu.it)

Cadrà anche se Mario Draghi trasloca da Palazzo Chigi al Quirinale perché Forza Italia uscirebbe dalla maggioranza Il rumore lo ha messo in campo Silvio Berlusconi; il silenzio di Draghi lascia tutte le porte aperte». (Corriere della Sera)

Un patrimonio così va tutelato». di Emanuele Buzzi. Il deputato: Non credo ci sia chi vuole abbattere Conte: sarebbe come segare il ramo su cui si è seduti. (Corriere della Sera)

E Draghi spera ancora: l'aut aut di Berlusconi? Solo discorsi politici

MANOVRE SUL COLLE/ "Berlusconi impallinato dai suoi, Letta non ha carte da giocare". . Sondaggi politici/ Quirinale: 21% sceglie Draghi, Berlusconi al 14% All’ultimo posto tra i più “papabili” l’ex Presidente del Consiglio Giuliano Amato, attuale membro della Corte Costituzionale: è dato a 34 nelle note Ladbrokes. (Il Sussidiario.net)

Secondo fonti di agenzia, Berlusconi, Salvini e Meloni si sarebbero dati appuntamento per venerdì Spetterà poi al Cavaliere la decisione di sciogliere o meno la riserva sulla propria definitiva disponibilità a mettersi in lizza. (ilGiornale.it)

Lo stesso Draghi non è convinto fino in fondo di questa soluzione. Il governo Draghi non ha finito il suo lavoro e l'impressione è che l'affare Quirinale l'abbia rallentato. (il Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr