Covid: subito green pass per bar e ristoranti con una dose, nessun obbligo se si beve il caffè al banc

Covid: subito green pass per bar e ristoranti con una dose, nessun obbligo se si beve il caffè al banc
Più informazioni:
Giornale di Sicilia SALUTE

Il trasporto pubblico locale, però, non sarà tra i temi oggetto del decreto legge Covid atteso oggi in Cdm.

Ciò, ha detto, "prevederà ovviamente una sorta di periodo transitorio per coloro che avevano già il green pass a seguito di una prima dose di vaccino: continueranno ad avere il green pass valido fino alla somministrazione della seconda dose, quindi non si negano diritti a chi li ha già acquisiti"

Per sedersi nei bar e nei ristoranti al chiuso sarà necessario avere il green pass ma, almeno in una prima fase, basterà aver fatto una sola dose di vaccino per ottenerlo. (Giornale di Sicilia)

Se ne è parlato anche su altri media

Con l’occupazione del 10% delle terapie intensive una regione passera’ in fascia gialla. Per passare in arancione le terapie intensive dovranno essere occupate al 20% e ci dovra’ essere una soglia di ospedalizzazione al 30% (30 e e 40% per entrare in zona rossa) (il Fatto Nisseno)

Chi ha però già il pass, pur avendo effettuato solo una dose, potrà esibirlo per andare al ristorante al chiuso o in discoteca. Così come più avanti si discuterà «della necessità delle terza dose per le categorie più fragili», come ricorda il sottosegretario Sileri (ilmessaggero.it)

Il trasporto pubblico. La linea di palazzo Chigi è però netta: bisogna intervenire subito per evitare di trovarsi di fronte all'incubo di nuove chiusure. (Trentino)

Dal 5 agosto green pass per ristoranti al chiuso, palestre ed eventi

Quindi, salvo ripensamenti dell’ultim’ora, anche per chi intende accedere a bar e ristoranti al chiuso. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (ilgazzettino.it)

Non c'è nessuna distinzione neanche tra colori delle Regioni: i locali per ballare non potranno aprire neanche in zona bianca. Resteranno chiuse anche per chi è in possesso del Green Pass. (ilmessaggero.it)

Il certificato verde servirà anche per entrare in palestra, cinema, teatro, musei e palazzetti per eventi sportivi o concerti. Le Regioni avevano chiesto il 20% di terapie intensive, il Cts aveva dato orientamento per una soglia del 5%. (Libertà)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr