Il cavillo studiato dall’UEFA per escludere la Juventus dalla Champions League

Il cavillo studiato dall’UEFA per escludere la Juventus dalla Champions League
Più informazioni:
Sport Fanpage SPORT

Una battaglia senza tregua e in ogni dove, nella quale l'UEFA potrebbe tirare fuori il cavillo per raggiungere comunque l'obiettivo prefissatosi, ovvero non far partecipare Juventus, Real Madrid e Barcellona alla prossima Champions League.

I tre club in questione potrebbero infatti non essere esclusi dalle coppe europee, quindi non ricevere una sanzione in senso stretto, ma piuttosto non essere iscritti. (Sport Fanpage)

Su altri media

Quando si chiuderà il procedimento disciplinare in corso, la sanzione decisa dall’UEFA sarà sicuramente impugnata dai tre club davanti al Tas di Losanna, ma anche davanti allo stesso tribunale mercantile di Madrid, che a quel punto secondo il quotidiano torinese, data la prevedibile richiesta di risarcimento pecuniario dei tre club, potrebbe comminare una multa anche abbastanza pesante alla UEFA. (TUTTO mercato WEB)

Secondo alcuni la data limite sarebbe il 2 agosto, giorno di sorteggio della Conference League, ma in verità non c’è certezza Stavolta Florentino Perez ha giocato bene le proprie carte politiche, e i tempi di notifica sono arrivati giusto prima che venisse erogata una sanzione, vincendo la sfida dell’orologio. (Tutto Napoli)

Ci sono troppi che guadagnano troppo e alcuni dirigenti che curano solo il personale tornaconto. Abbastanza scomodo per gli utenti del calcio. (Tutto Juve)

Tuttosport - Superlega, UEFA rischia risarcimento del danno se esclude Juve, Barça e Real

Quel giorno infatti è in programma il sorteggio della neonata Conference League e dunque a quella data dovranno esserci le liste di tutte le squadre iscritte alle tre coppe europee. Meno probabile uno slittamento della decisione dopo la fine della rassegna continentale ed in ogni caso il termine ultimo entro il quale l'organo disciplinare dell'UEFA dovrà pronunciarsi è il 2 agosto. (Sport Fanpage)

Stando a quanto riporta il Corriere dello Sport, c’è una Il fronteè più diviso che mai: da una parte, dall’altra. (ilBianconero)

Approfondisce l’argomento Tuttosport: la confederazione guidata da Ceferin, vista la sentenza cautelare emessa ad aprile dal tribunale di Madrid, è stata informata dalle autorità svizzere di non poter prendere provvedimenti punitivi nei confronti dei tre club della Superlega. (Tutto Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr