LA NUOVA MANO

LA NUOVA MANO
Firenze Viola SPORT

In tal senso le sedute a porte aperte di Italiano diventano vere e proprie lezioni di tattica (e motivazione) a beneficio anche di chi osserva da fuori.

Arrivano fino in zona Franchi (mediaticamente parlando) urla e richiami di Vincenzo Italiano.

E d’altronde di questi tempi, con un mercato che potrebbe vedere la sola uscita di Lirola a fronte dell’attesa per le valutazioni di Italiano che traghetteranno i viola verso il mese di agosto, è proprio la nuova mano dietro alla squadra che può già fare la differenza, con schemi e prove da applicare già nelle primissime amichevoli

Se la Fiorentina aveva soprattutto bisogno di tornare a pensare al campo l’arrivo del nuovo tecnico non fa altro che amplificare quella speranza di rinascita che tutti cullano. (Firenze Viola)

La notizia riportata su altre testate

Proprio in quella posizione Benassi ha costruite le sue fortune, prima in granata e poi alla Fiorentina che l’hanno portato anche alla convocazione in Nazionale. L’ultima stagione è stata sicuramente la peggiore della carriera di Marco Benassi. (fiorentinanews.com)

L’allenatore non ha accettato le critiche, e ha ribadito di aver allenato in Liguria sottopagato per due anni. La Nazione riporta di un acceso confronto che si è tenuto ieri pomeriggio a Moena, con protagonisti alcuni tifosi dello Spezia in Val di Fassa e il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano, accusato con parole forti di aver lasciato gli Aquilotti per poco più di 100mila euro. (Labaro Viola)

La notizia, per così dire, è che al momento, Cristiano Biraghi non è stato provato con i “titolari”. – Dopo una prima fase di allenamento incentrata su un esercitazione tattica provata e riprovata fino alla noia, lo staff di Vincenzo Italiano ha “costruito” un campo ridotto per un undici contro undici che è durato fino al termine della seduta. (fiorentinanews.com)

L’ex compagno: “Anderson? Il più forte al mondo… senza Mc Donald’s”

Questa partita sarà visibile solamente su DAZN. Per quanto riguarda la seconda gara di campionato, ovvero Fiorentina-Torino si giocherà al Franchi sabato sera alle 20,45. (Fiorentina.it)

Era un affare perfetto per tutti, anche per il Colo Colo (la sua squadra all’epoca ndr), ma per mio padre no. Ora Dulcien ha 30 anni e gioca ancora in Cile dopo aver fatto un’esperienza in Giordania (fiorentinanews.com)

Se fosse stato più professionale, avrebbe potuto diventare un numero uno" Dell'ex Fiorentina che a Firenze è stato solo una meteora. (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr