"Basta fondi e proroghe". Stop al superbonus, si tratta sulle cessioni

ilGiornale.it INTERNO

Fondi esauriti. Tecnicamente i fondi stanziati sono esauriti da circa due settimane, questo vuole dire che le prenotazioni hanno superato i 33,3 miliardi di euro destinati al Superbonus.

Sono nate molte imprese edili che, mediante fatture false o gonfiate, hanno intascato il Superbonus e poi hanno chiuso i battenti

Soggetti che non sono ancora identificati e che, ci sbilanciamo, possono per lo più essere società controllate dalle banche stesse. (ilGiornale.it)

Ne parlano anche altri giornali

«Non è affatto l’ideale passare, in modo così repentino, da una misura super permissiva, qual è il 110%, al nulla. «Chi ha creduto e investito nel superbonus non va ora lasciato con il “cerino in mano” – ribadisce il presidente di CNA Treviso -. (TrevisoToday)

Il problema è il solito: si sono esaurite le coperture e Draghi non intende più scucire un euro. Esauriti tutti i 33,3 miliardi stanziati per il Superbonus fino al 2036. (LA NOTIZIA)

Quanto sono aumentati i prezzi dell'edilizia a causa del superbonus 110% Usando i bollettini mensili sulle asseverazioni, Wired ha provato a calcolare l'impatto per condomini, case indipendenti o villette a schiera. (Wired Italia)

Fonte: 123RF Superbonus, attenzione al visto di conformità. Dopo l’ultimo e ulteriore giro di vite sui controlli preventivi, il superbonus 110% si avvia ad esere messo in soffitta dal governo Draghi. Il Mef ha infatti aperto alla possibilità di allargare il meccanismo di cessione dei crediti generati dai bonus fiscali. (QuiFinanza)

“Nel nostro Paese, se si parla del settore edile, il 50% delle imprese arriva a due dipendenti, il 75% arriva a cinque Una maggiore apertura, invece, sull'ampliamento delle cessioni del credito, consentite anche ad altri soggetti oltre le banche, con la sola esclusione delle persone fisiche. (LA NAZIONE)

Ma questo stop al Superbonus non è stato digerito dai Cinque Stelle. Di fatto adesso il bonus potrebbe diventare la miccia per far esplodere definitivamente la maggioranza. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr