Bce: Lagarde, economia a livelli pre-Covid nel I trim 2022 ma ancora molto da fare - Il Sole 24 ORE

Bce: Lagarde, economia a livelli pre-Covid nel I trim 2022 ma ancora molto da fare - Il Sole 24 ORE
Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Bce: Lagarde, economia a livelli pre-Covid nel I trim 2022 ma ancora molto da fare. (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 22 lug - "Prevediamo che l'economia tornera' ai livelli pre-Covid nel primo trimestre del 2022 ma rimane ancora molto da fare".

Lo ha detto la presidente della Bce Christine Lagarde in conferenza stampa a Francoforte ricordando come 3,3 milioni di lavoro sono stati persi dall'inizio della pandemia. (Il Sole 24 ORE)

La notizia riportata su altre testate

Con il nuovo obiettivo in caso di inflazione superiore al 2% la Bce potrebbe evitare di ritirare troppo presto le misure accomodanti ed espansive…. Anche in una recente intervista Lagarde aveva evidenziato che durante la crisi valutaria del 2012 non ci fu il coordinamento necessario fra politica monetaria e politica fiscale (Il Sussidiario.net)

"Il Consiglio direttivo ha rivisto oggi la sua forward guidance sui tassi di interesse" e sottolinea "il suo impegno a mantenere un orientamento di politica monetaria costantemente accomodante per raggiungere il suo obiettivo di inflazione". (La Gazzetta del Mezzogiorno)

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 22 lug - "C'e' stata unanimita' sulla cornice della revisione strategica e consenso unanime sulla necessita' della forward guidance e una schiacciante maggioranza sulla ricalibrazione effettiva". (Borsa Italiana)

Per le borse Ue previsto un avvio ancora in recupero. Sale l'attesa per la Bce

Leonardo (-1,31%) guida la classifica dei titoli peggiori, seguito a ruota da Tenaris (-1,12%) ed Eni (-1,09%) Al giro di boa, la controllata spagnola ha riportato ricavi per 2,26 miliardi di euro (+26% su anno) e un ebitda di 1,55 miliardi (+40%). (Milano Finanza)

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. (Borsa Italiana)

Intanto cresce l'attesa per la riunione della Bce di domani. La dichiarazione di politica monetaria sarà "quasi certamente" modificata notevolmente per tenere conto del nuovo obiettivo simmetrico del 2%", continua Goves. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr