USA vince CONCACAF Nations League: tifosi colpiscono Reyna con lancio bottigliette

ItaSportPress SPORT

Reyna e anche Henry Martin del Messico sono stati colpiti e immediatamente soccorsi

Le immagini e la delusione del CT. Redazione ITASportPress. Nelle scorse ore vi abbiamo raccontato del successo degli USA nella CONCACAF Nations League con il 3-2 sul Messico.

Gli USA sono andati vicino agli spalti dove stavano i tifosi ma sono stati sorpresi da una vera e propria valanga di bottigliette.

Il talento USA colpito da lancio di bottigliette. (ItaSportPress)

Ne parlano anche altre fonti

A risolvere il match è Christian Pulisic su rigore, al 114' Il centrocampista della Juventus si è rivelato decisivo nella finale della prima edizione della Concacaf Nations League: suo il gol che ha portato la sfida con il Messico ai supplementari, meritando il premio di Mvp del match. (Sky Sport)

A mettere il timbro sulla finale c’ha pensato proprio McKennie, autore del gol del 2-2, che ha permesso agli Usa di giocarsi il trofeo fino alla fine. Weston McKennie ganó el premio @ScotiabankFC al Mejor Jugador de la Liga de Naciones de Concacaf pic. (ZON.it)

Soccer MNT (@USMNT) June 7, 2021. Stanotte si è conclusa la CONCAF Nations League, prima edizione della storia. Weston McKennie vive la sua miglior stagione in carriera: exploit con la maglia della Juventus e con la nazionale americana. (Juventus News 24)

Concacaf Nations League agli USA: McKennie MVP del torneo

Sui social, il giocatore bianconero ha festeggiato per la vittoria. Weston McKennie vince la Concacaf Nations League con gli Stati Uniti, viene eletto miglior giocatore del torneo e festeggia. Vittoria storica degli Stati Uniti nella Concacaf Nations League, con McKennie miglior giocatore del torneo e autore di un gol nella finale contro il Messico. (Juventus News 24)

Dopo una trentina di secondi in cui si rischia la rissa, torna il sereno, anche se tra lo juventino ed Herrera gli animi restano tesi Tante emozioni, dunque, ma anche tante botte, come testimoniato dagli otto ammoniti in campo. (AreaNapoli.it)

Dopo aver dimostrato la sua forza durante la stagione, il calciatore bianconero è stato protagonista della prima edizione della CONCAF Nations League, vinta dagli Stati Uniti contro il Messico. Non ho avuto contatti né con il mio club né con altri, perché non c'è stata discussione sulla mia partenza. (Juvenews.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr