La moglie di Federico Lugato: «Ci siamo scelti ogni giorno, addio amore mio»

La moglie di Federico Lugato: «Ci siamo scelti ogni giorno, addio amore mio»
ilgazzettino.it INTERNO

Ci siamo scelti, ogni giorno, perché il nostro amore non era scontato.

Silenzi, quanti silenzi, e parole giuste.

Sempre con le lacrime, che Federico era così, e ci rideva sopra (piangendo).

APPROFONDIMENTI NORDEST Federico Lugato, lo psicologo mestrino scomparso a Zoldo VAL ZOLDANA Speranze finite: trovato morto in montagna Federico Lugato La. Sono le struggenti parole pubblicate questa mattina da Elena Panciera, la moglie di Federico Lugato trovato morto ieri, sul proprio profilo Facebook per dire addio al marito, corredate dalle foto di nozze di @giacomodecaro

Ci siamo detti il nostro amore ogni giorno. (ilgazzettino.it)

Ne parlano anche altre fonti

Decine di persone si sono messe alla ricerca del 39enne originario del Veneto e residente nel Milanese dopo l’appello della moglie Elena Panciera che dopo la notizia ha salutato il marito con un commovente post su Facebook. (Fanpage.it)

Dell’escursionista, originario di Venezia e residente a Milano, si erano perse le tracce dal 26 agosto scorso in Val Zoldana. Lo sfortunato 39enne è stato trovato proprio dove si erano concentrate finora inutilmente le ricerche, a un incrocio di sentieri del Gruppo del San Sebastiano. (L'HuffPost)

È stato trovato il corpo senza vita di Federico Lugato, l'escursionista milanese (ma originario di Mestre) scomparso sulle Dolomiti bellunesi, in Val di Zoldo, lo scorso 26 agosto. Oggi la donna, con un lungo post su Instagram accompagnato da tante foto di loro insieme felici, ha voluto salutare per l'ultima volta suo marito. (Today.it)

La moglie di Federico Lugato: ci siamo detti il nostro amore ogni giorno

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati APPROFONDIMENTI . (ilgazzettino.it)

Il giorno dopo, Elena Panciera ha pubblicato alcune foto di Giacomo De Caro che ritraggono momenti di felicità della coppia. In più, nella zona erano arrivati tantissimi volontari attirati dagli appelli che Elena Panciera aveva diffuso tramite i canali social (Corriere della Sera)

Il post che ha voluto dedicargli Elena, un ultimo straziante e appassionato saluto. BELLUNO. Ci siamo detti il nostro amore ogni giorno”. (il mattino di Padova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr