Covid, Gianni Rivera: "Vaccinarmi? Non ci penso proprio"

Covid, Gianni Rivera: Vaccinarmi? Non ci penso proprio
Adnkronos SPORT

", chiede il giornalista e conduttore di Porta a Porta rivolgendosi al mito del calcio italiano, ospite in studio durante il programma, che risponde senza giri di parole.

"No, non ci penso proprio".

Incalzato da Vespa, che gli chiede il motivo, Rivera risponde: "Perché ho delle notizie negative, qualcosa già si sente.

Gianni Rivera dice no al vaccino contro il Covid e spiazza Bruno Vespa.

Le parole di Rivera fanno discutere sui social, dove interviene anche Roberto Burioni con un duro commento: "Campioni nello sport, ma babbei nella vita", scrive il virologo su Twitter

(Adnkronos)

Su altre testate

– È lite sul web tra l’ex campione Gianni Rivera e il virologo Roberto Burioni. Che amarezza, pensando a quanto gli sportivi potrebbero fare per il bene comune" (ticinolibero.ch)

Per alcuni abbiamo dati esaustivi, per altri ne abbiamo di meno, per alcuni (i vaccini cinesi, per esempio) praticamente non ne abbiamo nessuno. I vaccini, un miracolo della scienza, ci potrebbero permettere di tornare alla nostra vita di sempre. (Padova News)

Gianni Rivera e il no al vaccino. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (Il Mattino)

Lite Rivera-Burioni. L'ex campione: "Io non mi vaccino". Il virologo attacca: "Babbeo, che amarezza"

C'è stata aria di tensione tra il virologo Burioni e il campione Gianni Rivera sul vaccino. Gianni Rivera ha partecipato infatti in qualità di ospite alla trasmissione “Porta a Porta” condotta da Bruno Vespa (Notizie.it )

I dati sui vaccini. Burioni poi parla della copertura dei vaccini e dei dati in merito alla sicurezza che potrebbero darci: «per alcuni abbiamo dati esaustivi, per altri ne abbiamo di meno, per alcuni-i vaccini cinesi, per esempio-praticamente non ne abbiamo nessuno. (corriereadriatico.it)

– È lite sul web tra l’ex campione Gianni Rivera e il virologo Roberto Burioni. Che amarezza, pensando a quanto gli sportivi potrebbero fare per il bene comune" (Liberatv.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr