Covid, Viola: "AstraZeneca? Per favore, non fate seconda dose"

Covid, Viola: AstraZeneca? Per favore, non fate seconda dose
Tuttosport ECONOMIA

Io sono mesi che dico che il vaccino AstraZeneca non va somministrato alle donne giovani e oggi, con la morte della 18enne di Genova, per me è un fallimento personale.

Viola su AstraZeneca: "Mia sconfitta". L'immunologa ha continuato: “Per me oggi è una giornata difficile.

Questa volta voglio dire di non fare la seconda dose AstraZeneca.

'immunologa Antonella Viola , ospite a "Otto e Mezzo", è intervenuta sul caso di Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni di Sestri Levante morta per trombosi dopo aver ricevuto la vaccinazione con AstraZeneca: “Per favore non fate la seconda dose di AstraZeneca. (Tuttosport)

Se ne è parlato anche su altre testate

I dati sui vaccini. Burioni poi parla della copertura dei vaccini e dei dati in merito alla sicurezza che potrebbero darci: «per alcuni abbiamo dati esaustivi, per altri ne abbiamo di meno, per alcuni-i vaccini cinesi, per esempio-praticamente non ne abbiamo nessuno. (corriereadriatico.it)

Per alcuni abbiamo dati esaustivi, per altri ne abbiamo di meno, per alcuni (i vaccini cinesi, per esempio) praticamente non ne abbiamo nessuno. Quello che può andare bene per un uomo di 70 anni può non andare bene per una ragazza di 20 (Padova News)

Così il virologo Roberto Burioni commenta le parole di Gianni Rivera, che ospite di Porta a Porta ha risposto così a chi gli chiedeva se si fosse vaccinato contro il Covid: "Non ci penso proprio, con tutto quello che si sente". (Adnkronos)

Gianni Rivera: "Vaccino? Non ci penso proprio". Burioni all'attacco: "Campione nello sport, ma babbeo nella vita"

Gianni Rivera e il no al vaccino. APPROFONDIMENTI . (Il Mattino)

C'è stata aria di tensione tra il virologo Burioni e il campione Gianni Rivera sul vaccino. Gianni Rivera ha partecipato infatti in qualità di ospite alla trasmissione “Porta a Porta” condotta da Bruno Vespa. (Notizie.it )

– È lite sul web tra l’ex campione Gianni Rivera e il virologo Roberto Burioni. Che amarezza, pensando a quanto gli sportivi potrebbero fare per il bene comune" (ticinolibero.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr