Nanosatellite italiano filma scontro asteroide - ItaliaOggi.it

Nanosatellite italiano filma scontro asteroide - ItaliaOggi.it
Italia Oggi SCIENZA E TECNOLOGIA

Il vettore è stato lanciato nella notte tra il 23 e il 24 novembre 2021 dalla Vandenberg Space Force Base in California.

Un nanosatellite italiano, LiciaCube, filmerà nello spazio l'impatto della sonda Dart con l'asteroide Dimorphos nell'omonima missione Dart, di difesa anti asteroidi appena partita.

Dart è un progetto congiunto tra l'agenzia spaziale americana Nasa e il laboratorio di fisica applicata Johns Hopkins Applied Physics Laboratory (Apl). (Italia Oggi)

Se ne è parlato anche su altre testate

È decollato proprio ieri Dart (Double Asteroid Redirection Test), la prima navicella spaziale lanciata nello spazio per “impattare un asteroide come test tecnologico per vedere se può cambiare il moto di un asteroide nello spazio”: comunica il sito ufficiale della NASA. (Oggi Treviso)

Mercoledì 24 novembre la Nasa ha lanciato nello spazio la sonda chiamata a salvare il mondo. Nessuna esplosione in stile “Armageddon”, quindi, ma uno schianto controllato di una piccola sonda di metallo. (Libertà)

L’eroica impresa dell’Agenzia spaziale intende eliminare il rischio di potenziali calamità per la Terra; in questo caso, la possibile rotta di collisione tra l’asteroide lunare e il nostro Pianeta. pic. (Yeslife)

Partita la prima missione per deviare un asteroide

La missione Nasa. L’obiettivo della missione è quello di alterare la traiettoria di Dimorphos, una “luna” dal diametro di circa 160 metri, che circonda un asteroide di dimensioni maggiori, denominato Didymos. (Cronaca Qui)

Data la memorabile interpretazione di Willis in 'Armageddon', «Non volevamo perdere quella connessione», ha aggiunto Nelson. I funzionari statunitensi hanno a lungo 'invocato' il nome di Bruce Willis «nell'interesse della sicurezza planetaria». (Leggo.it)

Tale distanza sarà percorsa dal razzo nell’arco di 11 mesi, per una missione che servirà come prova generale per deviare eventuali asteroidi che, in futuro, potrebbero rivelarsi potenzialmente pericolosi per la Terra. (SuperEva)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr