Cosa succederà se non accetterai i nuovi termini di WhatsApp

Cosa succederà se non accetterai i nuovi termini di WhatsApp
DDay.it - Digital Day SCIENZA E TECNOLOGIA

Gli utenti che non accetteranno le novità della privacy di WhatsApp entro il 15 maggio non potranno né scrivere né leggere nuovi messaggi.

Per chiarire gli aspetti più delicati delle novità, WhatsApp ha iniziato a informare gli utenti su come gestisce i dati e le chat tramite gli Stati interni all'app

L'accettazione dei nuovi termini resta facoltativa; ma non accettarli significa non poter più usare l'app. (DDay.it - Digital Day)

Ne parlano anche altre fonti

Per ora, gli utenti che non hanno ancora accettato le norme per la privacy hanno avuto una proroga WhatsApp allunga i tempi per accettare le nuove norme privacy. Le nuove regole per la privacy riguardano il rapporto sempre più stretto tra WhatsApp Facebook. (Tecno Android)

Come avviene ogni anno, WhatsApp rivede la sua strategia in modo profondo al fine di offrire un’esperienza quasi perfetta al suo pubblico. WhatsApp: ecco quali sono gli smartphone che perderanno il supporto dell’app da questo mese. (Tecno Android)

Negli ultimi giorni è tornata prepotentemente in primo piano la tematica delle nuove regole per la privacy di Whatsapp. Whatsapp e nuove regole privacy: cosa succederà in Europa? (Blitz quotidiano)

WhatsApp: tutti gli smartphone che a breve non potranno più usare l’app

Inoltre, avvertendo la responsabilità di spiegare i prossimi cambiamenti, WhatsApp ha confermato d’aver messo a disposizione più informazioni in merito, attraverso la redazione di un’apposita pagina (Fidelity News)

L’app diventa inutilizzabile, poi la cancellazione dell’account. Dopo le iniziali titubanze, WhatsApp ha fatto chiarezza sui limiti che verranno imposti agli utenti che non accetteranno le nuove policy sulla privacy. (Lega Nerd)

“Abbiamo intenzione di implementare nuove funzioni, del tutto facoltative, per chattare e fare acquisti con le aziende su WhatsApp. “Comprendiamo che in questo periodo alcune persone abbiano provato altre applicazioni di messaggistica per verificare quali opzioni offrono. (Tecno Android)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr