Salvo l'interprete che nel 2008 aiutò Biden in Afghanistan

AGI - Agenzia Italia ESTERI

’ riuscito a scappare dal suo Paese l’interprete afghano che nel 2008 salvò Joe Biden dopo un atterraggio di emergenza in elicottero.

La storia dell’afghano era stata raccontata dal Wall Street Journal, con un articolo apparso il 31 agosto.

La portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, commentando la notizia, aveva promesso che l’amministrazione Biden avrebbe fatto di tutto per aiutare Khalili a lasciare l’Afghanistan

Aman Khalili ha annunciato che lui e la sua famiglia hanno lasciato il Paese la settimana scorsa, attraversando il confine del Pakistan (AGI - Agenzia Italia)

Su altre testate

APPROFONDIMENTI STATI UNITI Donald Trump attacca Biden: «Usa sul baratro, vinceremo il. L'81% dei democratici ha attualmente una discreta quantità di fiducia in Biden, in calo rispetto all'88% di inizio giugno. (ilmessaggero.it)

La politica di Biden sulla Cina somiglia molto a quella di Trump: la nuova amministrazione ha mantenuto i dazi, ma vorrebbe dare sollievo alle aziende americane. Perché negli Usa i settori dell’elettronica o dell’abbigliamento sbuffano. (Startmag Web magazine)

Alla domanda “l’amministrazione Biden è stata competente nel condurre il governo?”, soltanto il 42% ha risposto di sì, contro il 55% di no. Il sondaggio Quinnipiac della settimana scorsa dice che Biden ha il 38% di approvazione come presidente, con il 53% di disapprovazione. (Money.it)

L’amministrazione Biden ha anche spinto le compagnie di trasporto ferroviario, i gruppi di autotrasportatori e i porti ad aumentare la loro capacità per soddisfare la crescente domanda (Il Sole 24 ORE)

Chissà se la carriera di Sonya Larson, dopo avere ricevuto il «dono» di questa storia, andrà meglio o peggio Negli ultimi giorni si era così unito ai piccoli gruppi di profughi che attraversano in modo fortunoso verso il territorio pakistano. (Corriere della Sera)

"UPS e FedEx da soli hanno spedito il 40% dei pacchetti americani per volume nel 2020. entre in Italia c'è il rischio paralisi nei porti, negli Stati Uniti l'amministrazione Biden punta a intensificare il traffico merci nel tentativo di alleviare le strozzature della catena di approvigionamento che stanno rallentando la ripresa economica globale. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr