Pronta al lancio la missione Dart: primo tentativo di deviare un asteroide

Pronta al lancio la missione Dart: primo tentativo di deviare un asteroide
Rai News SCIENZA E TECNOLOGIA

Pronta al lancio la missione Dart: primo tentativo di deviare un asteroide. A bordo anche un microsatellite italiano che filmerà l'impatto da vicino.

Lancio previsto per mercoledì 24 alle 7:20 ora italiana. Condividi

(Rai News)

La notizia riportata su altri media

Roma, (askanews) - "Argotec ha costruito LICIACube, un satellite di altissima tecnologia, grande 30x20x10 cm, agganciato alla sonda DART della Nasa andrà a catturare una serie di immagini fotografiche dell'impatto che questa sonda, di circa 450 kg, andrà a creare su un asteroide a 11 milioni di km dalla terra. (Tiscali.it)

E' il progetto congiunto fra l'agenzia spaziale americana Nasa, il Johns Hopkins Applied Physics Laboratory e l'Asi, l'Agenzia spaziale italiana. La missione Dart "segna l'inizio di un'era in cui si potrà evitare che asteroidi di media grandezza cadano sulla Terra. (Il Giorno)

Recava con se la nave da carico Progress con il modulo di attracco Prichal. L'arrivo è previsto per la giornata di venerdì. Lanciato con un successo un razzo russo: porterà un nuovo modulo di attracco alla Stazione Spaziale Internazionale. (LaPresse)

Dart: la missione della Nasa con il Falcon 9 per deviare un asteroide è partita – Il video

Parmitano ha ricordato il ruolo della prossima missione di difesa planetaria dell’Esa HERA, che nel 2026 raggiungerà lo stesso sistema binario di asteroidi per misurare l’effetto che l’impatto di DART avrà avuto su Dimorphos Innanzitutto ci avvicineremo a questo sistema binario di asteroidi con DART e LICIACube. (Yahoo Notizie)

Insieme a Dart è stato lanciato anche il microsatellite italiano LiciaCube che avrà il compito di realizzare un vero servizio fotografico sull’impatto della sonda statunitense con un asteroide La missione della Nasa cercherà di deviare un asteroide. (LaPresse)

L’obiettivo di Dart è quello di schiantarsi contro Didymos per verificare se l’impatto può alternarne tragitto e velocità. La missione adesso inizierà il suo lungo viaggio di oltre 10 milioni di chilometri, in 11 mesi, per colpire e deviare la traiettoria di un asteroide lunare. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr