Concorso esterno in associazione mafiosa. Condannato a sei anni l'ex senatore D'Alì

Concorso esterno in associazione mafiosa. Condannato a sei anni l'ex senatore D'Alì
Approfondimenti:
Tp24 INTERNO

La Procura generale, rappresentata da Rita Fulantelli, aveva, invece, chiesto una condanna a 7 anni e 4 mesi.

La misura fu poi annullata dalla Corte d'appello.

Qualche settimana fa la Corte di Cassazione ha confermato l'annullamento dell'obbligo di dimora nei confronti del politico trapanese.

a Corte d'Appello di Palermo ha condannato l'ex senatore Antonio D'Alì a sei anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa. (Tp24)

Ne parlano anche altre fonti

La corte d’Appello di Palermo ha condannato a sei anni di reclusione Antonio D’Ali, ex senatore di Forza Italia ed ex sottosegretario agli Interni. Così la corte d’Appello di Palermo. (BlogSicilia.it)

Condannato a 6 anni l'ex senatore di Forza Italia Antonio d'Alì. Condividi. La corte d'appello di Palermo ha condannato a 6 anni l'ex senatore di Fi e sottosegretario all'Interno Antonio D'Alì imputato di concorso esterno in associazione mafiosa nel processo d'appello bis celebrato dopo che la Corte di Cassazione aveva annullato con rinvio la sentenza della Corte d'appello di Palermo che, a settembre del 2016, mandò assolto l'ex politico per le contestazioni successive al 1994 e dichiarato prescritti i reati a lui contestati nel periodo antecedente a quella data. (Rai News)

L'odierna condanna a sei anni dà quindi ragione all'accusa: «D'Alì con piena coscienza e volontà ha favorito Cosa nostra per più di 20 anni». La condanna, per essere superiore ai cinque anni, potrebbe essere seguita da un ordine di carcerazione, la cui competenza della Procura Generale di Palermo (La Stampa)

Concorso esterno, ex senatore di Forza Italia Antonio D’Alì condannato in appello a 6 anni: “Era…

L’ex senatore di Fi Antonio D’Alì, protagonista di alterne vicende giudiziarie, è stato condannato a sei anni di reclusione dalla corte d’appello di Palermo, tornata a pronunciarsi sulle imputazioni contestate al politico dopo l’annullamento in Cassazione della prima sentenza d’appello. (La Sicilia)

La corte d'appello ha anche condannato l'ex senatore a risarcire le associazioni antimafia costituite parti civili e lo ha dichiarato interdetto dai pubblici uffici per tre anni La Procura generale, con il pg Rita Fulantelli, aveva chiesto la sua condanna a 7 anni e 4 mesi per il politico di Trapani, mentre la difesa aveva invocato l’assoluzione. (Giornale di Sicilia)

Testimonianze che non avevano convinto la Procura generale, né la corte d’Appello, che ha disposto la trasmissione dei loro interrogatori alla Procura per falsa testimonianza L’ex senatore berlusconiano Antonio D’Alì è stato condannato a 6 anni di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr