A1 F.: 74! E' reCOrdNEGLIANO

Volleyball.it SPORT

A1F – 19.01 ConeglianoFilottrano 3-1 (25-23, 23-25, 25-22, 25-11). 05

CLF – 18.02 Conegliano – Nantes 3-0 (25-23, 25-19, 25-17). 15.

CIF – 14.03 Conegliano – Novara 3-1 (25-17, 25-23, 22-25, 25-18) – vittoria Coppa Italia. 54.

A1F – 10.04 Scandicci – Conegliano 0-3 (23-25, 19-25, 15-25). 60.

A1F – 16.02 Conegliano – Novara 3-0 (25-19, 25-17, 25-18). 14.

(Volleyball.it)

La notizia riportata su altri media

De Kruijf in fast sigla l’8-4, poi 10-4 con Plummer che va a segno dopo una gran difesa della rientrante De Gennaro. L’ex Furlan e le sue compagne provano a reagire, ma la Prosecco DOC Imoco è imprendibile e continua ad allungare con le battute di Omoruyi e un muro invalicabile. (TrevisoToday)

Una Conegliano dunque che entra nel Guinness dei Primati in solitaria: 74 vittorie consecutive, battuto anche quello precedente del Vakifbank Istanbul (di 73 eguagliato la scorsa settimana contro Cuneo) (qui l’articolo). (Qdpnews)

Di seguito i risultati dettagliati dell’ottava giornata della Serie A1 e la classifica generale del massimo campionato italiano di volley femminile Le Farfalle hanno invece fatto loro il derby lombardo contro Bergamo per 3-1 grazie allo show delle attaccanti Alexa Gray e Camilla Mingardi (25 punti a testa) contro le orobiche di Khalia Lanier (22). (OA Sport)

antere da Guinness al Palaverde! Con la 74° vittoria consecutiva la Prosecco DOC Imoco Volley supera le 73 del Vakifbank (2012/14) e scrive il nome di Conegliano su un record mondiale destinato ad entrare nella leggenda. (Corriere dello Sport.it)

Festa al Palaverde Conegliano è la squadra di club al Mondo con la striscia (ancora aperta) di vittorie consecutive più lunga. Supera il record di 73 successi del Vakifbank (2012/14) e scrive il nome di Conegliano su un primato mondiale destinato ad entrare nella leggenda. (Corriere della Sera)

Dopo la partita dove le Pantere hanno fatto valere la legge della capolista contro il fanalino di coda Delta Despar Trento, si è scatenata la festa per le campionesse, lo staff, la società e il pubblico che sono stati tutti protagonisti di questa epica cavalcata durata quasi due anni, che ha visto Conegliano in modalità-schiacciasassi scrivere il suo nome nel Guinness per un record entusiasmante. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr