Uomini e sponsor

Uomini e sponsor
Il Romanista SPORT

Sponsor. La situazione è grave ma non seria.

La citazione di Flaiano ci sta tutta per dare un'immagine veritiera a proposito del comparto sponsor legati alla Roma.

I Friedkin prima di fare la scelta vogliono essere convinti della cosa e, in ogni caso, il nuovo club manager entrerà nelle sue funzioni all'inizio della prossima stagione.

Non altrettanto si può dire, al momento, a proposito di Qatar (main sponsor) e Hyundai (back sponsor), entrambi in scadenza il prossimo trenta giugno

Che dividiamo in tre macrosettori: semestrale, organigramma, sponsor. (Il Romanista)

La notizia riportata su altre testate

Lo ha garantito il ds giallorosso Tiago Pinto intervistato da Sky Sport: "È una questione esagerata, che non trattiamo più. C’è grande fiducia e siamo concordi che il valore della Roma sia sopra ogni cosa, ne siamo consapevoli" (Fcinternews.it)

Entro fine mese la Roma dovrebbe avere una risposta da Maurizio Lombardo, l’ex segretario generale della Juventusscrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport. I Friedkin ci avevano già parlato alla fine del 2020 e adesso sono in attesa di una risposta da parte del dirigente triestino. (ForzaRoma.info)

Sul taccuino di Tiago Pinto ci sono gli italiani Silvestri, Cragno e Gollini, ma anche l’argentino Musso A dirlo, il 3 febbraio scorso, è stato Tiago Pinto che a Roma era arrivato da appena un mese e nel quale ha dovuto superare il Covid, il mercato invernale e la querelle Dzeko-Fonseca. (TUTTO mercato WEB)

Roma, Pinto: “Ho fiducia nel progetto dei Friedkin. Fonseca è un tecnico di classe internazionale”

Per me non ci sarebbe piacere maggiore di portare un trofeo ai tifosi della Roma che sono fantastici Credo che quando non abbiamo tempo per lavorare sul campo, il video sia uno strumento molto importante. (Pagine Romaniste)

Nel caso in cui non diventi lui il nuovo segretario generale della Roma, a Trigoria continuerebbero a seguire Visci dello Spezia e Ienca della Sampdoria Lombardo sembra sia corteggiato anche da un altro club di Serie A. (LAROMA24)

Sul suo arrivo alla Roma. L’inizio non è stato facile a causa del problema Covid, quando sono arrivato ero ancora contagiato. – Dopo quasi due mesi dal suo arrivo come nuovo gm della Roma, Tiago Pinto è tornato in patria, in Portogallo, per seguire la squadra giallorossa nei sedicesimi di finale di Europa League. (RomaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr