DIRETTA MotoGP, GP Aragon LIVE: risultati venerdì e classifica tempi. Ducati davanti!

DIRETTA MotoGP, GP Aragon LIVE: risultati venerdì e classifica tempi. Ducati davanti!
Per saperne di più:
OA Sport SPORT

14.17 Tempi in grande miglioramento dopo due giri: Oliveira alza l’asticella in 1’48″6 precedendo Quartararo, Nakagami, Aleix Espargarò e Bagnaia.

Nel pomeriggio è attesa quindi la risposta sul time-attack dei vari Fabio Quartararo (Yamaha), Francesco Bagnaia (Ducati), Jack Miller (Ducati), Johann Zarco (Ducati), Alex Rins (Suzuki) e Aleix Espargarò (Aprilia)

La nostra diretta volge al termine, grazie per averci seguito e appuntamento alla prossima su OA Sport!

13.54 In FP2 è attesa quindi la risposta sul time-attack dei vari Fabio Quartararo (Yamaha), Francesco Bagnaia (Ducati), Jack Miller (Ducati), Johann Zarco (Ducati), Alex Rins (Suzuki) e Aleix Espargarò (Aprilia). (OA Sport)

Ne parlano anche altre testate

Il pilota australiano, che girando in 1:47.613 si porta in testa alla combinata, precede l'Aprilia di Aleix Espargarò (+0.273) e la Yamaha ufficiale di Cal Crutchlow (+0.284). Autore dell'ennesima prestazione convincente è Aleix Espargarò, che gasato per il ritorno in patria e per il nuovo compagno di team Vinales, si migliora giro dopo giro portando la sua V4 fino al secondo posto in classifica dei tempi. (Sport Mediaset)

E' stata una FP2 difficile invece per le Suzuki e le KTM, che al momento non sarebbero rappresentate in Q2. Ha fatto poco meglio invece suo fratello Luca Marini, che occupa la 15esima posizione con la Ducati di Sky VR46 Avintia (Motorsport.com Italia)

Il recupero dall'operazione non è stato affatto una passeggiata, come ha rivelato Valentino Rossi: "Franco e Carlo Casabianca, il preparatore atletico della VR46, stanno lottando contro il tempo. È stata un'operazione molto seria e la riabilitazione è dura. (Sportal)

MotoGP, Aragon, Libere 2: Miller suona la carica Ducati

Il MotorLand di Aragon è un tracciato che sta molto a cuore a Jorge Lorenzo. Nel paddock della MotoGP si rivede Jorge Lorenzo dopo una lunga assenza. (Corse di Moto)

Secondo tempo per il ducatista in 1:49.279 a 108 millesimi da Marquez, ora si rilancia ed è record nel T1 per 108 millesimi! 10.31 Mir e Quartararo ripartono con record nel T1 e T2, 32 millesimi per lo spagnolo, 69 per “El Diablo”. (OA Sport)

Anzi, per lui è difficile vedersi troppo proiettato nel futuro, quarantenne come Rossi. Joan Mir non sta trovando per nulla semplice difendere il titolo mondiale dall’assalto di Quartararo. (GPOne.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr