Fiat Panda e le peggiori auto italiane di sempre

Fiat Panda e le peggiori auto italiane di sempre
Indiscreto ECONOMIA

E veniamo alla domanda: quali sono le auto italiane peggiori di sempre?

Un girone a parte quello delle auto senza senso, ingiudicabili: la FIAT Brava (e quindi l’Alfa Romeo 146), la Lancia HPE, la FIAT Argenta, l’Alfa Romeo 90, la FIAT Tempra… potremmo continuare all’infinito, da osservatori di vetture in coda di fianco e davanti a noi.

La Fiat Panda era una brutta macchina?

Tutto questo era per dire che la Panda, la vera Panda, a noi non dispiaceva

Il terzo posto non può che essere di un’auto non certo brutta, anzi, ma che è passata alla storia per la sua totale inaffidabilità, la Maserati Biturbo. (Indiscreto)

La notizia riportata su altre testate

Amici, alla Panda esce del fumo solo per iniziare il decollo verticale. Forse Hyundai non si aspettava una mobilitazione popolare di tale portata. (FormulaPassion.it)

Come, ad esempio, Lapo Elkann che, infatti, non ci ha pensato due volte a difendere l’autovettura italiana… Per l’ennesima volta, quindi, Lapo Elkann ha difeso la sua amata Italia. (QuattroMania)

I genitor… -. Ultime Notizie dalla rete : coreani prendono. QUOTIDIANO.NET. hanno genio e hanno capacità produttiva, sono bravi e tanti complimenti. Lapo Elkann l'ha capito, nella sua istintiva e non di rado precaria genuinità. (Zazoom Blog)

Kona N e la Panda in panne, Lapo Elkann attacca Hyundai

Panda e lo spot Hyundai. Nel filmato della pubblicità Hyundai si vede una vecchia Panda malconcia, utilizzata per la consegna delle pizze. La chiamata alle armi funziona e nella giornata di mercoledì l’hashtag #IoSonoPanda è schizzato tra i trending topic (Blitz quotidiano)

Non proprio, perchè sotto la lente d’ingrandimento di Lapo Elkann è diventato un insulto alle eccellenze italiane, in questo caso la pizza e la sempreverde Fiat Panda. Verso il tredicesimo minuto del filmato la Kona N passa di fianco a una Fiat Panda “vecchio modello” rimasta in panne a bordo strada, il cui compito era quello di consegnare in tempo la pizza custodita nel bagagliaio. (Info Motori)

I verbali erano stati consegnati a Piercamillo Davigo quando era ancora consigliere del Csm dal pm di Milano Paolo Storari, e tiravano in ballo anche il consigliere togato Sebastiano Ardita. Non ho nulla da aggiungere - così l'ex consigliere del Csm Piercamillo Davigo sui verbali ricevuti da Paolo Storari. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr