F1, la ricostruzione video del contatto tra Hamilton e Verstappen – Il video

F1, la ricostruzione video del contatto tra Hamilton e Verstappen – Il video
Altri dettagli:
Open SPORT

La penalità inflitta (dieci secondi per Hamilton, ndr) non ci aiuta e non rispecchia la manovra pericolosa che Lewis ha fatto in pista»

Nelle immagini si vede l’olandese della Red Bull avere la peggio per un contatto con la Mercedes del campione del mondo.

Verstappen è stato più duro su Twitter: «Hamilton ha compiuto una manovra pericolosa ed è stato irrispettoso e antisportivo nel celebrare la sua vittoria «mentre ero in ospedale», ha scritto. (Open)

La notizia riportata su altri giornali

La Cronaca. Clamorosa vittoria di Hamilton che batte un incredibile Leclerc, poi Bottas Norris Ricciardo Sainz Alonso Stroll Ocon Tsunoda, questi i piloti a punti. Drama on the opening lap at Silverstone Verstappen and Hamilton collide at Copse Verstappen hits the barriers. (ilgazzettino.it)

La decima tappa del mondiale di Formula 1 è iniziata subito con un colpo di scena, ovvero il contatto tra Hamilton e Verstappen, costato caro all'olandese, che scattava dalla pole dopo il successo nella gara sprint di sabato. (Ticinonline)

Con i 25 punti conquistati nella sua Silverstone, dove ha ottenuto l’ottavo successo in carriera, il britannico si è portato a otto punti di distacco dal rivale olandese. L’incidente tra Max Verstappen e Lewis Hamilton ha difatti riaperto il campionato. (FormulaPassion.it)

F1, Hamilton sull’incidente con Verstappen: «È aggressivo, non mi ha mai lasciato spazio»

A’ A RUSSELL. PROGRAMMA GP GRAN BRETAGNA, ORARIO D’INIZIO E DIRETTA SKY. LA PRESENTAZIONE DELLA GARA DI OGGI. ORARIO SPRINT RACE SU TV8. LA GRIGLIA DI PARTENZA DELLA SPRINT RACE. LA CRONACA DELLE PROVE LIBERE 2: CHE FERRARI! (OA Sport)

Partenza spettacolare nel Gran Premio di Formula 1 di Gran Bretagna a Silverstone, con Max Verstappen e Lewis Hamilton ruota a ruota nelle prime curve. “Verstappen sta bene, ma è stato portato in ospedale per una tac alla testa“, ha dichiarato a Sky Sport Mara Sangiorgio, del centro medico F1. (Il Fatto Quotidiano)

«Nell’approccio alla gara sapevo che dovevo fronteggiare un rivale aggressivo come Max» ha commentato Hamilton, «oggi io mi sono affiancato a lui e non mi ha mai lasciato spazio. «Sentiremo l’inno nazionale e vedremo le bandiere britanniche», ha aggiunto poi il pilota della Mercedes parlando della sua vittoria, «davvero qualcosa di travolgente. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr