Airbnb. La casa vacanza di tendenza in trulli, mulini e dammusi

Airbnb. La casa vacanza di tendenza in trulli, mulini e dammusi
la Repubblica ECONOMIA

Nel Belpaese Puglia, Sicilia, Sardegna e relative isole minori le mete preferite da questa clientela

Trulli, dammusi e mulini.

L'anno scorso, nel mondo, hanno fatturato portato ai loro proprietari quasi un miliardo di dollari, più delle sistemazioni classiche.

Per gli italiani, la casa in affitto esclusiva è quella della tradizione rurale di Arturo Cocchi. Il fenomeno degli "alloggi unici", tendenza emergente nelle prenotazioni online attraverso il colosso di San Francisco e non solo. (la Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

In cima alla classifica delle mete più di tendenza secondo questo criterio c’è Lampedusa seguita da Ceglie Messapica, Favignana, Pantelleria. Soltanto negli ultimi due anni, dal 2019 al 2021, le notti prenotate in questo tipo di sistemazioni sono aumentate del 50% a livello globale. (SardiniaPost)

Lo conferma il record di Airbnb, che nell'ultimo trimestre ha superato i 103 milioni di notti prenotate. L'annuncio arriva dallo stesso co-fondatore e ceo del portale online statunitense che mette in contatto persone in cerca di un alloggio privati. (IL GIORNO)

È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683. I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. (La Nuova Sardegna)

Il report di Airbnb, trulli e masserie tra le location più prenotate al mondo

Anche i guadagni degli host che mettono a disposizione alloggi unici, secondo Airbnb, sono stati maggiori rispetto a quelli con proposte più "classiche" e nel 2021 a livello globale sono arrivati a quasi un miliardo di dollari. (La Sicilia)

Ancora il Puglia, boom di prenotazioni per le masserie a Ostuni e per altri quattro trulli tra Ceglie Messapica, Locorotondo, Cisternino e Alberobello Ma quali sono stati gli alloggi unici più prenotati in Italia? (Voloscontato)

In salita anche gli annunci attivi per le destinazioni «non urbane»: +50% rispetto al secondo trimestre del 2019. Complessivamente, le notti e le esperienze prenotate sono cresciute del 24% rispetto al secondo trimestre del 2019, mentre le inserzioni attive sono cresciute del 23% nello stesso periodo (quotidianodipuglia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr