Da oggi il coprifuoco slitta alle 24

Prima Biella INTERNO

Il Piemonte resta in zona Gialla. Da oggi raggiungeranno questo obiettivo anche il Veneto, la Liguria, l'Umbria e l'Abruzzo.

Da oggi il coprifuoco slitta alle 24. Come era già successo l’anno scorso, per effetto dell’arrivo del caldo, la curva pandemica sta piano piano scendendo.

Per i piemontesi da oggi slitta di un’ora il coprifuoco, passando dalle 23 alle 24.

Ma da lunedì 14 cadranno quasi tutti i divieti, tranne quelli dell’obbligo della mascherina, del distanziamento e della possibilità di ballare

Se a questo aspetto si somma anche il fatto che la campagna vaccinale prosegue a ritmo serrato, anche le restrizioni iniziano piano piano a diminuire. (Prima Biella)

Su altre fonti

In zona bianca il coprifuoco infatti non è previsto e si potrà tornare a circolare senza autocertificazione anche nelle ore notturne. Un'ora in più di "libertà" utile soprattutto per bar e ristoranti, che potranno prolungare ulteriormente l'orario di apertura. (24ovest.it)

Oggi si registra un altro passo verso il ritorno alla normalità con l’allenamento del coprifuoco che – da stasera – slitta dalle 23 alla mezzanotte. E dal 21 giugno, con l’Italia che a meno di sorprese dovrebbe passare tutta in zona bianca, il coprifuoco sarà abolito. (Grandangolo Agrigento)

In fascia bianca il coprifuoco non scatta mai e restano solo due limitazioni: mascherine e distanziamento. Chi vive in zona bianca si puo' spostare senza limiti di orario verso altre localita' della zona bianca (Tiscali.it)

Ma se l’andamento dei contagi sarà confermato, altre Regioni passeranno alla zona bianca già a partire da lunedì 14. Piscine e altre attività. Quanto alle altre strutture, in zona bianca riaprono le piscine al chiuso, i parchi tematici, le sale giochi e le sale scommesse, mentre in zona gialla dovranno attendere. (The Italian Times)

I dipendenti della sede di Crotone, spiegano, hanno “inscenato la protesta dopo l’ennesima promessa non mantenuta sul pagamento degli stipendi”. Il Corap Crotone gestisce anche le condotte per l’acqua potabile per la città capoluogo di provincia. (Corriere di Lamezia)

Crotone, Protestano i dipendenti del CORAP lasciati al loro destino e senza stipendio da mesi | wesud News. wesud.it. Dignità e certezze. (wesud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr