Camilla Canepa soffriva di una malattia autoimmune del sangue e assumeva una terapia ormonale

Camilla Canepa soffriva di una malattia autoimmune del sangue e assumeva una terapia ormonale
Altri dettagli:
Corriere della Sera INTERNO

La morte Canepa è morta il 10 giugno all’ospedale San Martino di Genova, dove era ricoverata dal 5 giugno per una emorragia cerebrale.

E’ emerso che Camilla soffriva di una piastrinopenia auto immune, in pratica una carenza di piastrine.

L’indagine della Procura della Repubblica di Genova sulla morte della diciottenne Camilla Canepa, pochi giorni dopo essersi vaccinata con Astra Zeneca durante un open day, sta acquisendo dati ritenuti molto rilevanti. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La ricerca va avanti negli ospedali di Lavagna, dove la giovane era stata ricoverata e al Policlinico San Martino Ha suscitato molto clamore, oltre che comprensibile tristezza e dolore, il decesso della giovanissima Camilla Canepa, di Sestri Levante. (PrimaStampa.eu)

“Nella scheda anamnestica di Camilla, Canepa recuperata ieri dai carabinieri del Nas, non è però indicata. Due giorni dopo Camilla Canepa è tornata in ospedale con deficit motorio e la tac aveva evidenziato un’emorragia da trombosi del seno cavernoso ed era stata trasferita in neurochirurgia. (GameGurus)

Per l’ematologo non è la causa. Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni morta dopo il vaccino Astrazeneca, soffriva di piastrinopenia ed era sottoposta a doppia cura ormonale. Sembra che la patologia, di cui soffriva la ragazza, non fosse indicata nella scheda consegnata al medico vaccinatore. (Napoli.zon)

Soffriva di una malattia autoimmune la 18enne morta dopo il vaccino Astrazeneca

«Non sappiamo nemmeno se il vaccino è stato il motivo o una concausa, non c’è stata neanche l’autopsia Ora, secondo il Corriere della Sera, i NAS hanno recuperato la scheda e lì la patologia non è indicata. (BlogSicilia.it)

Sono una giornalista con il pallino dell’ambiente e mi piace pensare che l’informazione onesta possa risvegliarci da questa anestesia collettiva che permette a mafiosi e faccendieri di arricchirsi sulle spalle del territorio e della salute dei cittadini (Fivedabliu)

Intanto il presidente della Liguria Toti pubblica su Fb la lettera del Cts in cui si autorizzavano gli open-day vaccinali ai volontari di ogni età anche con AZ e invita a «non fare sciacallaggio» sulla vicenda della ragazza Camilla Canepa, la 18enne morta dopo la vaccinazione volontaria con AstraZeneca, soffriva di piastrinopenia autoimmune familiare e assumeva una doppia terapia ormonale. (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr