Berrettini dopo il ko "Non ho l’adrenalina e la tensione giusta"

Berrettini dopo il ko Non ho l’adrenalina e la tensione giusta
QUOTIDIANO NAZIONALE SPORT

"Non sono riuscito a trovare l’adrenalina giusta – ha detto il romano numero 7 al mondo – la tensione giusta e quindi ovviamente sono più lento, servo meno bene, faccio meno male".

Matteo deve blindare il suo ranking verso le Finals di Torino a metà novembre, Jannik (n.10 della Atp Race) può ancora farcela.

Ieri nel torneo Usa sconfitta con onore di Fabio Fognini contro Stefanos Tsitsipas, numero 3 al mondo: 2-6, 6-3, 6-4

In un torneo di Indian Wells che ha visto approdare agli ottavi come unico azzurro Jannik Sinner – impegnato nella notte passata contro l’americano Taylor Fritz – ha colpito la dichiarazione di Matteo Berrettini dopo la sconfitta proprio contro lo statunitense. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

La notizia riportata su altri giornali

Una formalità per Schwartzman, che dopo quasi due ore chiude una partita giocata sempre nel posto di comando. Anche per lui come il norvegese però bisognerà attendere, e la sensazione è che servirà Bercy per dirimere la questione (Ubi Tennis)

Non sono riuscito a trovare l’adrenalina giusta, non era neanche una questione di tennis, ma di energie nervose. Una giornata no: è così che la si può descrivere la battuta d’arresto di Matteo Berrettini a Indian Wells (OA Sport)

E in un periodo in cui viaggiare è complicato questa cosa certamente non aiuta. Il 95% degli spettatori abita a più di 100 miglia dall’impianto, secondo un sondaggio realizzato dal torneo stesso qualche anno fa. (Ubi Tennis)

Matteo Berrettini tira la volata per le Atp Finals di Torino a Jannik Sinner

"E' stata una stagione lunga, è vero, ma non è finita Nel match precedente ero più teso, era da un po' che non giocavo, stavolta niente". (Sportal)

Ieri sera Matteo Berrettini è stato eliminato nei sedicesimi del torneo ATP Masters 1000 di Indian Wells: l’azzurro ha ceduto il passo allo statunitense Taylor Fritz, che oggi negli ottavi affronterà Jannik Sinner. (OA Sport)

Berrettini, forte del suo settimo posto nel ranking mondiale, è quasi sicuro del pass: "Credo di meritarmelo e credo che lo se meriti anche lui Il romano, eliminato nei sedicesimi dallo statunitense Taylor Fritz, ha parlato all'Ansa proprio dell'altoatesino che sta continuando la sua rincorsa alle Atp Finals: "E’ impressionante che lo stia facendo a questa età. (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr