Le trimestrali tengono desta Piazza Affari in vista di una Bce accomodante

Milano Finanza ECONOMIA

È stata la stessa Lagarde ad avvertire che questo è un elemento che viene tenuto sotto attenta osservazione.

I toni si preannunciano accomodanti, nel tentativo di mitigare le aspettative del mercato sui rialzi dei tassi e sull'aumento dei prezzi.

E su questa base, fino ad oggi si è continuato a mantenere un forte stimolo monetario.

Per Mohammed Kazmi, macro strategist di UBP, è ragionevole che la Bce concentri la discussione sul Qe piuttosto che sui tassi in questa fase

Alle 13:45 verrà annunciata la decisione di politica monetaria e alle 14:30 seguirà la conferenza stampa della presidente, Christine Lagarde (Milano Finanza)

Ne parlano anche altre testate

In questo clima le borse europee sono poco mosse e in ordine sparso. Di fronte a queste valutazioni gli investitori sono intervenuti sul segmento obbligazionario con riposizionamenti molto decisi. (Rai News)

(Reuters) - La Banca centrale europea può mettere fine agli acquisti di bond in emergenza la prossima primavera e deve mantenere sotto controllo i prezzi al consumo, in quanto un'inflazione persistentemente alta potrebbe richiedere una riduzione dello stimolo. (Yahoo Finanza)

Forse il punto più interessante della riunione di ottobre della BCE è l’interazione tra la guidance della BCE e il suo outlook sull’inflazione rispetto alle aspettative del mercato sui tassi d’interesse. (Wall Street Italia)

Il 28 ottobre 2022 è una data che dovremo ricordare a lungo per la "non svolta" nella gestione della politica monetaria.La: nonostante abbia deciso di mantenere fermi i tassi di riferimento e di confermare la prosecuzione degliprevisti dalfino a marzo 2022, e comunque quelli del, per la prima volta dal maggio scorso, il: i mercati scommettono su un rialzo dei tassi. (Teleborsa)

Lieve aumento per la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,43% a 26.921 punti; sulla stessa linea, lieve aumento per il FTSE Italia All-Share , che si porta a 29.532 punti. (Borsa Italiana)

Secondo, la divergenza tra il mercato e la BCE sui prossimi passi di politica monetaria. La Lagarde ha sostenuto che si augura che la flessibilità del PEPP continui ad essere una caratteristica dei programmi futuri. (lamiafinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr