Nuovo Dpcm Green Pass, lista negozi aperti senza Certificazione Verde dal 1° febbraio

Nuovo Dpcm Green Pass, lista negozi aperti senza Certificazione Verde dal 1° febbraio
Investire Oggi INTERNO

Nella bozza del nuovo decreto, infatti, le attività consentite senza Green Pass sono poche ma il ministero dello Sviluppo Economico ha chiesto una lista più ampia.

Secondo Federdistribuzione il rischio è che ci si ritroverà a dover controllare il Green Pass in base a quello che le persone acquistano.

A partire dal 20 gennaio, il Green Pass base servirà anche per andare dal parrucchiere, barbiere ed estetista mentre dal 1° febbraio sarà obbligatorio anche per accedere a Poste, banche, centri commerciali e negozi. (Investire Oggi)

La notizia riportata su altri giornali

COME CAMBIA IL GREEN PASS. L’obbligo di Green pass fino al 15 gennaio 2022 viene esteso a ulteriori settori: alberghi; spogliatoi per l’attività sportiva; servizi di trasporto ferroviario regionale e interregionale; servizi di trasporto pubblico locale. (Gazzetta del Sud)

Le due condizioni per avere la certificazione verde rafforzata sono essere già vaccinati o guariti dal Covid negli ultimi sei mesi. Tra gli sport più praticati atletica, ciclismo, tennis, padel e sport equestri non richiedono la certificazione verde rafforzata ma le nuove regole riguardano anche l'uso degli spogliatoi e delle docce (TorinoToday)

Dal primo febbraio, infatti, è previsto un inasprimento delle regole relative al Green pass: sarà obbligatorio esibire il Green pass base (tampone entro 48 ore precedenti negativo, vaccino o guarigione) per accedere a uffici pubblici, servizi postali, bancari e finanziari e centri commerciali. (IlGiunco.net)

Obbligo green pass: nuovo Dpcm in arrivo, altro giro altra corsa - RpNews

Inoltre la distanza dalla residenza rispetto al luogo di lavoro rispetto alla prima offerta è di massimo 100 km Chi dice no ad un lavoro offerto dal centro impiego vede ridursi la cifra percepita già dal primo mese. (QuiComo)

Questa disposizione si intreccia con le più recenti regole (del 7 gennaio) che hanno introdotto l’obbligo vaccinale per gli over 50 ed esteso l’utilizzo del Green pass per accedere ad alcune attività e agli uffici pubblici. (Voce di Napoli)

Sono queste, secondo quanto si apprende, alcune eccezioni all’obbligo di esibire il green pass per l’accesso a servizi e attività commerciali in arrivo con il Dpcm previsto dall’ultimo dl Covid, in preparazione Una denuncia se si è vittime di reato o per esigenze urgenti di tutela dei minori. (Raffaele Palermo News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr