Maradona, l’accusa di Mavys Alvarez: “Mi ha violentata, mamma piangeva”

Maradona, l’accusa di Mavys Alvarez: “Mi ha violentata, mamma piangeva”
Ck12 Giornale SPORT

POTREBBE INTERESSARTI: Amazon Video, Maradona il trailer sulla serie dedicata al pibe de oro. Mavys Alvarez oggi ha 41 anni e afferma di aver avuto una relazione con Diego Maradona quando era ancora minorenne.

“Maradona mi ha violentata mentre mia madre piangeva dietro la porta”, questa la dichiarazione di Mavys Alvarez, una ex ragazza del calciatore cubano.

La presunta violenza sessuale di Maradona a Mavys Alvarez. (Ck12 Giornale)

Ne parlano anche altre testate

Leggi l'articolo. 00:01:29 (La Stampa)

Dopo aver sottolineato che «mi offriva costantemente cocaina», la donna ha accusato l'ex fuoriclasse di averla costretta a fare sesso contro la sua volontà La donna ha quindi ribadito che ad iniziarla a queste pratiche è stato Maradona, che trascorreva a Cuba dei periodi durante i quali, teoricamente, avrebbe dovuto curare le proprie dipendenze. (Corriere Adriatico)

Mavys Alvarez ha infatti spiegato: "La mia famiglia non l'avrebbe mai accettato se il governo cubano non fosse stato coinvolto Si tratta di Mavys Alvarez, una donna cubana che attualmente ha 37 anni, e che ha avuto una relazione con Diego Armando Maradona circa 20 anni fa. (Fanpage)

Così è (se vi pare)… L’epoca delle mille verità

Una cubana di 37 anni accusa il defunto Diego Maradona e il suo «entourage» di violenze, abuso sessuale e sequestro di persona. La donna ha inoltre riferito di essere stata violentata all’Avana e di avere subito violenze fisiche a più riprese (Corriere del Ticino)

«In quel periodo ho finito di essere una ragazzina, e ho dovuto bruciare le tappe della vita — ha detto Alvarez —. «Lui mi conquistò con delle frasi e con i fiori — ha detto ancora —, poi dopo qualche mese cominciò a cambiare tutto e io lo amavo e allo stesso tempo lo odiavo. (Corriere della Sera)

Orwell, però, dimostra una lungimiranza, a dir poco profetica, nelle sue considerazioni più profonde indirizzate ad analizzare il rapporto dell’uomo con la verità. Mi piace chiudere queste brevi considerazioni citando un altro grandissimo autore del Novecento, il nostro Luigi Pirandello, per il quale non esiste una sola verità, ma esistono tante verità quanti sono coloro che credono di possederle (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr