Al via le vaccinazioni "last minute" con le dosi avanzate nelle ultime 24 ore

Al via le vaccinazioni last minute con le dosi avanzate nelle ultime 24 ore
RiminiToday SALUTE

Unico vincolo rimane l’età superiore ai 18 anni

Con questa nuova modalità aggiuntiva sarà possibile prenotare (solo per il giorno successivo) tutti i posti disponibili, che si sono liberati per cancellazioni o per mancata prenotazione. Dopo il successo registrato ieri con le prenotazioni last minute riservate alle serate di giovedì 10 e venerdì 11 giugno, andate esaurite tutte nel pomeriggio, Ausl Romagna ha deciso di estendere questa modalità, a partire da domani pomeriggio alle 15, per tutti i giorni a seguire. (RiminiToday)

Ne parlano anche altre fonti

Per gli over 60, il 72,54% ha ricevuto la prima dose mentre il 32,30% la seconda o il siero a dose unica Con l'arrivo di nuove forniture nelle ultime ore, l'Abruzzo dall'inizio della campagna vaccinale ha ricevuto oltre un milione di dosi dei vari vaccini a disposizione. (IlPescara)

E così, sul portale della prenotazione vaccinale della Regione Toscana sarà aggiunto a breve un 'bottone' che consentirà proprio di modificale la data della prima dose. Il richiamo in Toscana, per i vaccini a Rna messaggero come Pfizer è stata fissato dopo 42 giorni, il tempo massimo previsto dalle case farmaceutiche. (FirenzeToday)

Il presidente della Regione Toscana ha reso noto un messaggio ricevuto da un cittadino che ha prenotato la vaccinazione anti-Covid nel Mugello. DICOMANO — Riesce a prenotare la vaccinazione anti-Covid sul portale della Regione Toscana, il primo posto libero è a Dicomano, così scrive al presidente Eugenio Giani per chiedere dove si trovi Dicomano. (Toscana Media News)

Vaccinazioni Covid dai 12 ai 16 anni per la ripresa della scuola

Questa protezione è osservabile sia negli uomini sia nelle donne, in tutte le fasce di età, e anche nei contesti più a rischio come ospedali e RSA. L'analisi conferma i risultati già rilevati nel precedente rapporto, ma su numeri più grandi, che comprendono un maggior numero di vaccinati nella classe di età dai 40 anni in su (Focus)

L’obbiettivo è effettuare la vaccinazione dei ragazzi proprio negli ambulatori dei pediatri di famiglia (420 in Toscana) Manca ormai solo l’ultimo tassello: la vaccinazione dei ragazzi fra i 12 e i 15 anni (circa 100mila in Toscana). (LA NAZIONE)

"Questo consentirà - aggiunge Giani - di far subentrare i trentenni e i ventenni visto che vediamo una certa lentezza, malgrado abbiamo fatto per loro gli Open day, da parte delle persone di mezza età" Vorrei programmare per loro la vaccinazione in modo da immunizzarli a metà settembre quando ricomincia la scuola". (PisaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr