CROTONE-INTER 0-2, pagelle e tabellino Serie A 2020/2021 34° turno

CROTONE-INTER 0-2, pagelle e tabellino Serie A 2020/2021 34° turno
Sportface.it SPORT

Il tabellino. CROTONE: Cordaz 6, Magallan 5.5, Golemic 6, Djidji 6, Molina 6, Messias 6, Cigarini 5.5 (dal 46′ Eduardo 6), Benali 5 (dal 65′ Vulic 6), Reca 6 (dal 39′ Pereira 6), Ounas 6 (dal 72′ Riviere 5.5), Simy 5.5.

Per i padroni di casa invece arriva la matematica certezza della retrocessione in Serie B.

Cosmi 6. INTER: Handanovic 6, Skriniar 6, De Vrij 6.5, Bastoni 6, Hakimi 6.5, Barella 5.5, Brozovic 5.5, Sensi 6 (dal 65′ Eriksen 7), Darmian 5.5 (dal 66′ Perisic 6.5), Lautaro 5.5 (dal 65′ Sanchez 6.5), Lukaku 6. (Sportface.it)

Su altri giornali

Getty Images. Al momento il match contro i blucerchiati è previsto alle 18 ma resta l'ipotesi dell'anticipo del match alle 15 per meglio agevolare i festeggiamenti dei tifosi: in periodo di pandemia gli assembramenti sono vietati sempre e comunque ma sarà difficile arginare la passione di una tifoseria che attende il titolo italiano da undici anni e, col coprifuoco alle 22, iniziare il match tre ore prima aiuterebbe meglio ad esaurire la festa entro l'orario di rientro obbligatorio nelle proprie abitazioni I nerazzurri - a quota 82 punti - possono festeggiare matematicamente se domenica l'Atalanta non vincesse contro il Sassuolo, quindi con una sconfitta o un pareggio dei bergamaschi che a quel punto potrebbero raggiungere al massimo 81 punti alla 38. (Sport Mediaset)

INTER (3-5-2): Handanovic 6; Skrinar 6.5, De Vrij 6, Bastoni 6; Hakimi 7, Barella 6, Brozovic 6, Sensi 5.5 (65′ Eriksen 7), Darmian 5.5 (65′ Perisic 6.5); Lukaku 6, Lautaro Martinez 5.5 (65′ Sanchez 6) IL TABELLINO E LE PAGELLE. (Virgilio Sport)

I numeri non dicono tutto ma rende bene l'idea della cavalcata verso la vetta completata dopo aver sorpassato (anche) il Milan nella corsa scudetto "E se ne vaaaaa… la capolista se ne va", Conte lo ha scritto negli occhi e in quel sorriso sornione che ha stampato in viso. (Sport Fanpage)

Crotone, Cosmi: "La stagione si poteva chiudere diversamente"

Se l'Atalanta non vincerà domani contro il Sassuolo, i nerazzurri saranno aritmeticamente campioni d'Italia mentre il Crotone è ormai in Serie B. Questa sera è arrivata la vittoria che può dare l'aritmetica certezza del titolo, ma bisognerà attendere il risultato dell'Atalanta seconda. (ForzaRoma.info)

Unico, irripetibile, e giù di ricordi. Con la vittoria dell'Inter a Crotone, insomma, si ufficializza lo stop al dominio della Juventus in Italia. (ilBianconero)

Voglio competere giocarmela alla pari, in modo diverso. Conte però ha deciso le sorti di questa squadra con un atteggiamento tattico condiviso fra lui e la squadra. (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr