Parroco arrestato per spaccio di droga: "stupefacenti acquistati con le offerte dei fedeli e distribuiti ai festini a casa del compagno"

Parroco arrestato per spaccio di droga: stupefacenti acquistati con le offerte dei fedeli e distribuiti ai festini a casa del compagno
FirenzeToday INTERNO

Secondo quanto ricostruito dalla squadra mobile di Prato, don Spagnesi avrebbe importato dall’estero, nel corso del tempo, quantitativi di Gbl compresi tra mezzo litro e un litro per volta assieme a un complice, Alessio Regina, anch’egli 40enne.

In questo momento voglio farmi vicino particolarmente alla comunità parrocchiale della Castellina, condividendone la sofferenza e il disagio”

I festini. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i festini sarebbero stati organizzati in un’abitazione nella disponibilità di Regina, anch’egli finito agli arresti domiciliari. (FirenzeToday)

Ne parlano anche altri giornali

L’uomo è stato pertanto rintracciato presso la sua abitazione e, dopo le formalità di rito espletate negli uffici della Questura di via Palatucci, è stato accompagnato presso la locale casa circondariale Lo scorso 7 settembre gli agenti della sezione “ Falchi” della Squadra Mobileerano riusciti a scoprire la sua attività illecita, procedendo anche alla perquisizione di un box in uso al presunto pusher”e recuperando, sotto il sedile dell’autovettura, una consistente quantità di dosi di cocaina, oltre a tutto il materiale che viene utilizzato per il confezionamento della droga. (TarantoBuonaSera.it)

La cocaina, i soldi delle offerte, le intercettazioni. La cocaina la acquistava invece sul territorio da piccoli spacciatori Da alcune settimane Don Francesco non esercitava, proprio per via dell’abuso di stupefacenti. (Open)

Alcune testimonianze, nei pressi della parrocchia dell'Annunciazione a Castellina (Prato), fanno intendere che anche tra i fedeli girasse già qualche voce sulle abitudini del parroco, arrestato per spaccio e sottrazione di denaro della parrocchia. (Repubblica TV)

"Devi rendicontare 75 mila euro, come li hai spesi?": le richieste del contabile al parrocco di Prato arresta…

Tale eventualità ha spinto i Carabinieri ad effettuare un’approfondita perquisizione che ha dato esito positivo: sono stati ritrovati difatti 206 grammi di hashish, oltre 1000 euro in contanti e materiale vario per taglio e confezionamento. (Voce di Strada)

In un contenitore di patatine su una mensola hanno rinvenuto 175 euro, somma ritenuta provento dell’attività di spaccio. L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima (Quotidiano di Sicilia)

"Devi rendicontare 75 mila euro, come li hai spesi? (La Repubblica Firenze.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr