Titolare di un panificio abusivo Incassava il reddito di cittadinanza

Titolare di un panificio abusivo Incassava il reddito di cittadinanza
Live Sicilia Live Sicilia (Interno)

Alla titolare sono state comminate due multe per un importo massimo di 9.000 euro ciascuna.

Le indagini sono state condotte dai finanzieri e dagli uomini della polizia municipale.

L'esercizio commerciale è stato aperto senza le necessarie autorizzazioni amministrative e sanitarie.

La notizia riportata su altri giornali

La donna è stata segnalata all’Inps per il recupero della somma illecitamente percepita ammontante a 6.288 euro. (Monreale Press)

L’amministrazione infatti tiene a restituire alle famiglie e ai bimbi questa possibilità di gioco all’aria aperta quanto prima, dopo il lungo periodo di lockdown. Questo progetto sarà coordinato dall’associazione Libra Onlus, che ha maturato una consolidata esperienza nella realizzazione e gestione di progetti di utilità sociale, naturalmente sotto la supervisione del Comune. (La Gazzetta di Mantova)

Attualità. Rimini. | 17:17 - 21 Maggio 2020. Foto di Piacere Spiagge Rimini. Viene annunciato che le distanze tra ombrelloni saranno aumentate, per un'area di 18 metri quadrati, superiore del 50% a quella minima stabilita dalla regione (12 meri quadrati) e superiore rispetto al minimo mazionale (10 metri quadrati). (AltaRimini)

A carico della responsabile sono state comminate due distinte sanzioni per un importo massimo di novemila euro ciascuna, rispettivamente per non aver presentato la Scia di inizio attività al Comune di Carini e per assenza delle autorizzazioni sanitarie. (Tele Occidente)

Reddito di Cittadinanza, quali altri Bonus sono compatibili e posso richiedere? L’indennità pari a 600 euro viene riconosciuta solo se:. – l’ammontare del reddito di cittadinanza in godimento risulti inferiore a quello del bonus;. (PrimaStampa.eu)

A noi resta il dubbio che tutte queste prescrizioni potranno essere applicate nei lidi privati. Incontro oggi tra Regione e sindacati balneari, verso intesa. Una distanza minima tra ombrelloni di 3 metri e 3,4 metri per lato, ogni postazione in spiaggia dovrà avere un’area «riservata» di 10,2 metri quadri. (ManduriaOggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti