La guida aggiornata ai vaccini: ecco le nuove regole su limiti di età, prime e seconde dosi e i possibili intoppi

Il Piccolo ECONOMIA

Ci sono 3,5 milioni di persone ultrasessantenni ai quali non è stata ancora somministrata la prima dose di vaccino

Come ci si deve regolare se si è ricevuta una prima dose del vaccino Vaxzevria e si ha meno di 60 anni?

Chi ha meno di 60 anni e ha ricevuto la prima dosa AstraZeneca dovrà fare il richiamo con Pfizer o moderna dopo 8-12 settimane.

Viene raccomandato per soggetti di età superiore ai 60 anni. (Il Piccolo)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ieri il governatore ha detto che «Le vicende degli ultimi giorni relative all’uso del vaccino Astrazeneca cambiano in modo radicale il livello di fiducia, le sensibilità e la stessa disponibilità dei cittadini in relazione alla campagna vaccinale» I farmacisti sono stati già informati, o lo saranno nelle prossime ore, delle determinazioni di Federfarma che così facendo si allinea alle dichiarazioni del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. (StatoQuotidiano.it)

Le farmacie proprio la scorsa settimana avevano iniziato a vaccinare i cittadini ma già negli ultimi giorni si era registrato un crollo delle immunizzazioni con Johnson & Johnson in farmacia passate, dopo la drammatica vicenda di Camilla, dalle circa mille al giorno, all’inizio della settimana scorsa, a quasi zero sabato (solo 17). (Teleclubitalia.it)

Adesso attendiamo la comunicazione ufficiale da parte della Regione Campania visto che stoppando la somministrazione di J&J rimangono solo Pfizer e Moderna…». Alla luce delle nuove dichiarazioni del presidente De Luca, ovviamente è tutto sospeso». (Il Fatto Vesuviano)

Quindi, quello che chiediamo è che si intensifichi la fornitura di vaccini ad mRna, Pfizer e Moderna, in modo da completare davvero il prima possibile la vaccinazione. Abbiamo comunque accelerato in questi ultimi giorni, siamo tra le primissime Regioni in Italia e ieri sera eravamo quesi al 94% di somministrazioni di dosi consegnate". (ForlìToday)

Dobbiamo responsabilmente goderci questa libertà continuando però a promuovere questa vaccinazione di massa che è fondamentale per restare a bassi livelli" di circolazione del virus Un compito per il quale l'assessore regionale Raffaele Donini chiede l'aiuto dei medici di medicina generale e del "rapporto fiduciario che hanno coi loro pazienti". (ForlìToday)

Ma anche, appunto dei farmacisti "che tra qualche giorno saranno in campo, magari affidando loro le dosi Johnson and Johnson e Astrazeneca, col compito di individuare e convincere gli over 60 che non si sono potuti o voluti vaccinare. (ModenaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr