Il calabrese Fabio Caserta porta il Perugia in Serie B

Il calabrese Fabio Caserta porta il Perugia in Serie B
LaC news24 SPORT

Dopo aver compiuto l’impresa con la Juve Stabia, l’allenatore reggino classe 1978 di Melito Porto Salvo concede il bis con il Perugia.

A distanza di due anni, Fabio Caserta festeggia una nuova promozione in Serie B.

Il Perugia è arrivato al primo posto assieme al Padova, ma grazie agli scontri diretti favorevoli, stacca il pass per la Serie B.

La vittoria odierna ottenuta in casa della Feralpi Salò ha regalato la serie cadetta alla formazione umbra, che ha concluso in vetta nel girone B di Serie C, a quota 79 punti. (LaC news24)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E’ domenica di festa per il Perugia, terza squadra promossa in Serie B dopo Ternana e Como. Un campionato molto diverso rispetto a quello delle altre promosse, perché il Grifo ha dovuto lottare con Padova e Sudtirol riuscendo ad avere la meglio dei veneti in extremis, arrivando a pari punti ma festeggiando grazie agli scontri diretti (Calcio Lecce)

“La dedica – ha aggiunto Burrai – è anche per la mia famiglia, Pasquale che era con noi e per Massimiliano Rossi che nonostante cose più importanti del calcio ci hanno sempre sostenuto dato la forza” Avrei voluto giocare subito dopo la loro carica di ieri mattina, con loro al nostro fianco durante tutta la stagione avremmo festeggiato prima. (Calcio Grifo)

Come previsto dunque, si sono rivelati decisivi gli scontri diretti tra le due squadre: nonostante la vittoria per 1-0 del Padova nel girone di ritorno, il Perugia si era imposto per 3-0 nella partita di andata. (TifosiPalermo)

Il Perugia vince a Salò e torna in Serie B

Chiedere a Ebrima Darboe, un ragazzo di solamente 19 anni, per conferma. Ospitato inizialmente dal Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, è stato trasferito in seguito in una casa famiglia di Rieti (CIP)

Dopo un anno di assenza gli umbri festeggiano il ritorno tra i cadetti grazie alla vittoria per 2-0 sul campo della FeralpiSalò che consente alla squadra di Caserta di chiudere in testa il girone B di Serie C (la Repubblica)

Il purgatorio in terza serie si conclude al Turina, dove la FeralpiSalò non fa troppa resistenza e cede 2-0. Una chiosa sul capolavoro dell'Umbria, che contando anche la trionfale cavalcata della Ternana ha vinto due gironi su tre e riportato entrambi i capoluoghi di provincia sulla vetrina della Serie B (San Marino Rtv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr