Pd, stop ai licenziamenti selettivi fino al 30 settembre con la proroga della cassa Covid

Pd, stop ai licenziamenti selettivi fino al 30 settembre con la proroga della cassa Covid
La Nuova Venezia INTERNO

Non è che bisogna fare le cose o per tutti o per nessuno, ci possono essere trattamenti differenziati sulla base di una scelta politica ragionevole».

E' questa la proposta principale su cui punta il Pd per modificare il decreto Sostegni-bis e prolungare selettivamente lo stop ai licenziamenti.

Dunque il governo ha discrezionalità nell'intervenire con modulazioni sul blocco dei licenziamenti?

In conclusione ci possono essere delle gradualità, delle inclusioni o delle esclusioni in base al parametro della ragionevolezza?

Poi le scelte possono essere soggette a uno scrutinio di ragionevolezza, però di per sè non è irragionevole prevedere uno sblocco selettivo». (La Nuova Venezia)

Su altri media

Lo ha detto Enrico Letta a L'aria che tira Farò di tutto per evitarlo, lancerò un programma per un centrosinistra molto più largo". (LiberoQuotidiano.it)

Credo sia un laboratorio politico fondamentale”. Così il presidente della Camera, Roberto Fico a proposito della possibile alleanza Pd-M5S per le prossime amministrative. (LaPresse) “Qui abbiamo lavorato da molto tempo, abbiamo lavorato bene anche dal punto di vista territoriale. (LaPresse)

Fonte: Marco Stella - Ufficio Stampa "All'improvviso, dopo cinque anni di contrapposizione politica, l'assemblea comunale del Pd sestese ha deciso di appoggiare Falchi alle elezioni comunali di autunno - evidenzia Stella -. (gonews)

Intervista ad Enrico Morando: “Tassa proposta da Letta sbagliata, servono investimenti in formazione e lavoro”

Iscritti ed esponenti del Partito Democratico locale scrivono una lettera aperta. Hanno ragione i giovani democratici della provincia: bisogna mettere in sicurezza i l PD. (Latina Tu)

"Ho la netta percezione che Letta stia lavorando per confermare e consolidare il nostro elettorato storico progressista attraverso battaglie identitarie e non abbia ancora mostrato capacità espansiva verso chi non ci vota. (LiberoQuotidiano.it)

Perché il socialismo, mi si passi l’espressione, non si fa nel 2021 attraverso la redistribuzione di una piccola quota di capitale finanziario da parte dello Stato ai giovani meno abbienti, meno fortunati. (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr