Usa, la strage dell'uragano: 46 morti in sei Stati dell'Est

la Repubblica ESTERI

' salito a 46 morti il bilancio delle piogge torrenziali e delle devastazioni provocate dalla 'coda' dell'uragano Ida sulla costa orientale degli Stati Uniti.

Lo riporta la Cnn, secondo cui nel solo New Jersey si sono registrati almeno 23 morti.

Decine di persone sono morte in sei Stati dell'Est, dopo che la tempesta ha portato precipitazioni senza precedenti in alcune aree.

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha chiesto all'Agenzia federale dell'aviazione (Faa) di consentire l'invio di droni alle aree colpite dall'uragano Ida per valutare i possibili danni alle infrastrutture energetiche

Le altre vittime si contano in Connecticut, Maryland, New York, Pennsylvania e Virginia. (la Repubblica)

La notizia riportata su altri giornali

Il maggior numero di morti e di dispersi si registrano negli stati di New York e New Jersey. Secondo il presidente americano Biden, che ha sentito i governatori degli stati colpiti, "i disastri sono prova del cambiamento climatico". (TG La7)

Solo in New Jersey le vittime sono 23, quasi tutte rimaste intrappolate nelle auto, ha riferito il governatore Phil Murphy. MeteoWeb. E’ salito ad almeno 46 morti il bilancio delle inondazioni causate dalla “coda” dell’uragano Ida che ha colpito la costa orientale degli Stati Uniti. (MeteoWeb)

APPROFONDIMENTI . Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (ilmattino.it)

L'uragano Ida continua a colpire la zona di New York, negli Stati Uniti, come si vede in questo video pubblicato da Joseph English via Storyful, in cui un autobus si riempie d’acqua tanto che i passeggeri sono costretti a salire sui sedili per non bagnarsi. (Sky Tg24 )

Certo il problema nasce alle fermate, quando i passeggeri devono trovare il coraggio di oltrepassare le porte dei vagoni e beccarsi una vera e propria cascata sulla testa. Il video è stato girato da un cittadino alla fermata Jefferson Street, a Brooklyn (Tiscali Notizie)

Getty. Solo a Central Park ci sono state precipitazioni record per oltre 30 centimetri di acqua nel giro di poche ore, causando la caduta di diversi alberi. Prospect Park a Brooklyn è stata inondata: "Sembra un lago", hanno commentato alcuni residenti. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr