Green Pass, il virologo Bassetti: “Senza obbligo tra un mese sarà tutto chiuso. E’ l’unica riposta alla pandemia”

Green Pass, il virologo Bassetti: “Senza obbligo tra un mese sarà tutto chiuso. E’ l’unica riposta alla pandemia”
LaPresse INTERNO

L'allarme del direttore del San Martino di Genova in un'intervista al Giornale d'Italia: "Opporsi significa andare contro la ripresa economica". “Sul Green pass obbligatorio non dovrebbe nemmeno esserci dibattito, è da pazzi essere contrari.

Senza Green pass tra un mese sarà tutto chiuso”.

“Chi è contro il Green pass – conclude – è contro la ripresa economica”

Un’arma non solo alla pandemia, ma anche alla crisi economica: “Non possiamo chiudere più” ma “se continuiamo così nel nostro paese, ci troviamo a ferragosto a dover chiudere tutto“. (LaPresse)

Su altre testate

A dare la notizia è Matteo Bassetti, direttore del reparto malattie infettive del San Martino. Bisogna tornare alla normalità e eliminare rapidamente la quarantena e la mascherina anche al chiuso per i vaccinati" (SanremoNews.it)

Bisogna tornare alla normalità e eliminare rapidamente la quarantena e la mascherina anche al chiuso per i vaccinati" - sostiene Bassetti - Ora con un italiano su 2 vaccinato con due dosi e 2 su tre con una sola dose occorre iniziare la fase della convivenza con il virus. (Primocanale)

"Ora con un italiano su due vaccinato con due dosi e due su tre con una sola dose occorre iniziare la fase della convivenza con il virus - conclude l'infettivologo -. Tutti e tre sono non vaccinati". (GenovaToday)

Green pass, Bassetti: 'Ora tornare alla normalità, no quarantena e mascherine per i vaccinati'

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

Lo afferma all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti, primario di Malattie infettive all'ospedale San Martino di Genova, commentando le interviste del leader della Lega, Matteo Salvini, e del capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, che si sono detti contrari alle immunizzazione per gli under 40 (Adnkronos)

Il green pass come strumento per il ritorno alla normalità. Matteo Bassetti, direttore del reparto di Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova, non ha dubbi sul fatto che il lasciapassare per i vaccinati, i guariti o per chi è negativo al tampone, sia la chiave per scongiurare nuove chiusure in autunno. (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr