Licata in “Zona Arancione”, ecco cosa cambia per spostamenti, centri commerciali e ristoranti

Licata in “Zona Arancione”, ecco cosa cambia per spostamenti, centri commerciali e ristoranti
Qui Licata INTERNO

Durante i giorni feriali, invece, si potrà accedere in qualsiasi negozio (anche non all’interno di centri commerciali) sia con green pass base che con green pass rafforzato.

Unica eccezione: biblioteche e archivi, ai quali sarà possibile accedere anche con il solo green pass base

chi ha il green pass base o rafforzato potrà spostarsi con mezzi di linea (bus, treni, aerei, navi) e non di linea (taxi), sia pubblici che privati. (Qui Licata)

Se ne è parlato anche su altri media

Palermo e Catania resistono in giallo, ma 6 capoluoghi su 9 sono arancioni (Messina, Trapani, Agrigento, Enna, Caltanissetta e Siracusa) Quasi il 40% dei comuni siciliani, comunque, deve fare i conti con restrizioni nella mobilità e nella vita di ogni giorno visto che tutti e 3 i parametri sono stati sforati. (CorrierediRagusa.it)

Si tratta di Licata nell’Agrigentino; Mazzarino, Niscemi, Mussomeli, Riesi, San Cataldo e Vallelunga Pratameno nel Nisseno; Borgetto, San Cipirello, Trappeto, Blufi, Petralia Soprana, Altofonte e Villabate, nel Palermitano. (Radio RTM Modica)

Le misure restrittive anti Covid saranno in vigore nei seguenti territori: Licata nell’Agrigentino; Mazzarino, Niscemi, Mussomeli, Riesi, San Cataldo e Vallelunga Pratameno nel Nisseno; Borgetto, San Cipirello, Trappeto, Blufi, Petralia Soprana, Altofonte e Villabate, nel Palermitano. (Scrivo Libero)

Covid, altri quattordici Comuni in zona arancione. Totale sale a 149. Domani nuovo vertice dell'Anci

Reddito di cittadinanza, niente assegno senza Green Pass/ Rischio 100mila beneficiari. COSA CAMBIA IN ZONA ARANCIONE: LE REGOLE. Chi non ha il green pass e si trova in una zona arancione non può superare i confini comunali e regionali, se non per «necessità, salute o per servizi non disponibiliti nel proprio comune». (Il Sussidiario.net)

Altri quattordici Comuni siciliani in "zona arancione" da domenica 16 sino a mercoledì 26 gennaio (compreso). Per tutte le informazioni in merito alle misure previste è possibile consultare le Faq diffuse dal ministero della Salute (Regione Sicilia)

Altri quattordici Comuni siciliani in zona arancione da domenica 16 gennaio e fino a mercoledì 26 gennaio (compreso). Salgono così a 149 i Comuni per i quali è attualmente disposta la zona arancione. (MeridioNews - Edizione Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr