Anomalie ISA: in arrivo le comunicazioni delle Entrate. Possibile fare correzioni

Fiscoetasse ECONOMIA

b) risposte inviate dal contribuente, anche per il tramite del proprio intermediario, relative alle comunicazioni ricevute dagli stessi.

Inoltre, gli stessi contribuenti ISA possono regolarizzare gli errori e le omissioni eventualmente commesse secondo le modalità previste dall’articolo 13 del d.lgs

In relazione alle comunicazioni di possibili omissioni o anomalie i contribuenti possono fornire chiarimenti e precisazioni utilizzando il software gratuito reso disponibile dall’Agenzia delle entrate sul proprio sito. (Fiscoetasse)

Ne parlano anche altre fonti

Dove e come. Le suddette informazioni sono disponibili nel cassetto fiscale dell’interessato accessibile al contribuente stesso o all’intermediario incaricato, mediante i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate. (CASA&CLIMA.com)

Per ottenerlo, dall’area riservata del sito dell’Agenzia delle entrate, è necessario seguire il percorso Servizi per > Richiedere > Istanze e Certificati > Certificato di attribuzione del codice fiscale oppure, nella nuova versione dell’area autenticata, il percorso Istanze > Istanze e Certificati > Certificato di attribuzione del codice fiscale“. (Punto Informatico)

Autore: Redazione. Il bonus sanificazione 2021 è un’agevolazione riconosciuta dall’Agenzia delle Entrate tramite credito di imposta per le spese sostenute per la pulizia e l’igienizzazione anti covid. (idealista.it/news)

196552/2021 individuate le anomalie nei dati degli studi di settore e degli ISA, afferenti il triennio di imposta 2017-2019, che saranno a breve comunicate ai contribuenti interessati mediante pubblicazione nel proprio “Cassetto fiscale”. (Parlamento, Gazzetta Ufficiale, Agenzia Governative, Giurisprudenza in materia tributaria, autori)

A partire dall’accertamento induttivo, che scatta subito se non si risponde ai questionari fiscali. Questionari del fisco: cosa succede se non si risponde. Rispondere ai questionari fiscali non è obbligatorio, almeno ufficialmente. (The Wam.net)

Servizi online del fisco: le nuove modalità di accesso. A decorrere dal 1° marzo 2021, l’accesso ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate, da parte dei cittadini, potrà avvenire esclusivamente con:. (InvestireOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr