Il ritorno della Fornero, la Lega insorge

Il ritorno della Fornero, la Lega insorge
QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

È altrettanto noto, però, che la Fornero sia invisa innanzitutto alla Lega: sono epici gli scontri anche in diretta tra la professoressa e Matteo Salvini.

Da qui un’interrogazione urgente a Orlando con l’avviso: "La scelta di Elsa Fornero non è sinonimo di tranquillità e serenità, anche alla luce della prossima scadenza della sperimentazione di quota 100".

"Esaurita Quota 100, è impensabile un ritorno alla legge Fornero", incalzano l’ex ministro Nunzia Catalfo e i presidenti delle commissioni Lavoro e Bilancio di palazzo Madama Susy Matrisciano e Daniele Pesco

E di "disastro" nel caso di ritorno alla legge Fornero parla Massimiliano Fedriga. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Se ne è parlato anche su altre testate

Detto così, fa accapponare la pelle di quanti battagliano per ridurre la quota dei «neet» (senza impiego, nè istruzione) tra i giovani L’ex ministro del Lavoro del governo Monti, torinese, 73 anni, promotrice di un’indimenticata riforma «lacrime (le sue) e sangue», varcherà di nuovo il portone di piazza Colonna. (Corriere della Sera)

- Advertisement -. AgenPress – Il Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica, su delega di Mario Draghi, ha istituito il Consiglio d`indirizzo per l’attività programmatica in materia di coordinamento della politica economica. (Agenpress)

In prospettiva - ma servirebbe un intervento legislativo - potrebbe essere contrastata la pratica di presentare domande a ripetizione per la stessa patologia Contemporaneamente verrà creato un hub specializzato negli uffici Inps di Via Ballarin a Roma, che accentrerà le domande per poi eventualmente smistarle presso i vari centri medico-legali. (ilmessaggero.it)

Pensione quota 100: ecco quando la finestra di attesa non è necessaria

“La Fornero ha rovinato milioni di italiani, dovrebbe essere esiliata su un’isola” (maggio 2014). “Io la manderei su un’isola deserta a pane e acqua” (giugno 2015, guarda il video). (Il Fatto Quotidiano)

Parafrasando Chiara Saraceno (La Stampa) è un disastro antropologico e – in questo caso – vocazionale giacché se la politica non discerne e non sceglie che senso ha? Se la politica continua a guardare la realtà con lo strabismo del consenso a tutti i costi dove può portarci? (Il Riformista)

Pensione quota 100: ecco quando la finestra di attesa non è necessaria Di. Per chi ha già raggiunto da tempo i requisiti di accesso alla quota 100 il rispetto della finestra d’attesa non è richiesto. Nel suo caso, avendo 66 anni e 39 anni di contributi non deve rispettare la finestra di attesa visto che è decorsa (da quando ha raggiunto i 38 anni di contributi) (Orizzonte Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr