Critiche e sputi: Novak Djokovic arriva a sfidare Nadal tra le polemiche

Critiche e sputi: Novak Djokovic arriva a sfidare Nadal tra le polemiche
Approfondimenti:
Tennis World Italia SPORT

Prima di questo match ai Quarti Novak Djokovic ha battuto il numero uno azzurro e Top Ten Matteo Berrettini, sconfitto in quattro set con il risultato di 6-3;6-2;6-7;7-5.

Il quarto set è risultato decisivo con Berrettini che ha giocato un buon tennis ma che si è dovuto arrendere 7-5 come parziale.

Come ormai sempre più spesso avviene, da oltre un anno a questa parte, il numero uno al mondo Novak Djokovic è stato preso d'assalto dalle critiche. (Tennis World Italia)

La notizia riportata su altre testate

Per la terza (anzi, quarta) volta in carriera Rafael Nadal è costretto ad abbandonare i sogni di gloria al Roland Garros prima della finale. Il tutto prima di questa sera, che a sua volta ha un particolare primato: mai, a Parigi, era accaduto che l’attuale numero 3 del mondo perdesse dopo aver vinto il primo set. (OA Sport)

Roland Garros, Nadal domina Djokovic all’inizio. Crollo nel primo set per Djokovic contro Nadal con il numero 1 al mondo che ha perso il primo parziale per 6-3 facendo grande difficoltà nel rispondere agli attacchi dello spagnolo padrone del campo soprattutto nelle prime battute. (DirettaGoal)

A seguito di questo inatteso slittamento, Musetti non potrà allenarsi come avrebbe voluto (e dovuto) per preparare l’importantissimo torneo di Wimbledon. Ma preparare un esame di maturità in queste condizioni, con tutte le preoccupazioni del caso, è tutt’altro che semplice (Ubi Tennis)

Si può perdere e convincere, Matteo!

Il match inizia benissimo per Nadal, che nonostante alcuni game molto tirati, scappa sul 5-0 grazie ad un doppio break. Nole si è preso la rivincita della finale della scorsa edizione e ora avrà l'opportunità di vincere il suo secondo Slam parigino contro Tsitsipas. (Sport Fanpage)

Serve riavvolgere il nastro al Roland Garros del 1962 quando furono sempre tre i tennisti a centrare questo obiettivo. Sono state, infatti, ben quindici le affermazioni dei nostri portacolori sulla terra rossa parigina, andando a migliorare il primato di quattordici ottenute nel Roland Garros del 1955 e del 2020, come riportato da La Gazzetta dello Sport. (OA Sport)

Sono tante, oggi, ma tre prevalgono: quelle di Matteo (con Nole), di Diego (con Rafa) e di Barbora (da sola). Tre settimane dopo, il 9 ottobre, venerdì, El Peque registrò però un'altra sconfitta sul Philippe Chatrier (3-6 3-6 6-7) (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr