Tokyo 2020: Confermato Il Primo Caso di Covid-19 Nel Villaggio Olimpico

Tokyo 2020: Confermato Il Primo Caso di Covid-19 Nel Villaggio Olimpico
SwimSwam SPORT

Tokyo 2020 conferma inoltre che dal 1 Luglio 2021 ci sono stati 14 contagi confermati in persone legate alle Olimpiadi.

Il Presidente del Comitato organizzatore Tokyo 2020 Seiko Hashimoto ha dichiarato:. “Ci stiamo assicurando di fare tutto il possibile per garantire che non ci sia un’epidemia di COVID-19.

Il comitato organizzatore Tokyo 2020 ha dichiarato che il funzionario colpito è stato messo in quarantena per 14 giorni. (SwimSwam)

Ne parlano anche altri giornali

Nonostante le notizie riportate dalla Nhk, da Toshiru Muto, a capo del comitato organizzatore, non sono arrivate precisazioni riguardo la persona risultata positiva né sulla sua nazionalità né se si tratti di una persona vaccinata o meno contro il Covid. (Yahoo Finanza)

Si tratta di un cittadino straniero, non un atleta - hanno fatto sapere secondo quanto riporta la Nhk - e si ritiene sia il primo caso.I dati confermati ieri dalle autorità del Giappone parlavano di più di 3.400 casi di Covid-19 accertati in 24 ore, 1. (SassariNotizie.com)

La persona positiva è un funzionario, che è stato messo in quarantena per 14 giorni. "Gli sportivi che si recano in Giappone probabilmente sono molto preoccupati e questa è la ragione per la quale dobbiamo mostrare la massima trasparenza", ha aggiunto (Yahoo Finanza)

Olimpiadi di Tokyo, la carica degli atleti abruzzesi

La persona positiva e’ un funzionario, che e’ stato messo in quarantena per 14 giorni. ______________________________. Non sono ancora iniziate e già si registra il primo caso covid alle Olimpiadi di Tokyo 2020. (Cronache della Campania)

Nonostante le notizie riportate dalla Nhk, da Toshiru Muto, a capo del comitato organizzatore, non sono arrivate precisazioni riguardo la persona risultata positiva né sulla sua nazionalità né se si tratti di una persona vaccinata o meno contro il Covid. (Adnkronos)

Sono 17 gli atleti e tecnici abruzzesi pronti a dare il meglio alle Olimpiadi di Tokyo, slittate di un anno a causa del Covid 19. Tra gli altri atleti, il pescarese Francesco Di Fulvio, della nazionale di Pallanuoto e attaccante della Pro Recco. (Il Capoluogo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr