Auto elettriche: dall'acquisto alla ricarica, quello che c'è da sapere

IL GIORNO ECONOMIA

Come si installano. Così come l'offerta di auto e wallbox sta crescendo, nascono anche nuovi servizi che - chiavi in mano - predispongono quanto serve per iniziare a guidare la propria auto elettrica senza troppi pensieri.

L'esperto: "Bisogna dotare strade e autostrade di punti di ricarica veloci". “Dal nostro punto di osservazione - continua Salvati - possiamo dire che le auto elettriche stanno raccogliendo sempre più consenso ed entusiasmo, la diffidenza iniziale non si nota quasi più". (IL GIORNO)

Se ne è parlato anche su altre testate

Aggiornamento del 22 ottobre 2021: migliorata la leggibilità e aggiunti alcuni dettagli più attuali. MANUTENZIONE JAGUAR I-PACE: I RICAMBI. La sostituzione dei flessibili dei freni dimostra che la manutenzione Jaguar I-PACE a 6 anni ha ancora molto in comune con la manutenzione Jaguar F-PACE, assieme a filtro clima e liquido freni. (SicurAUTO.it)

Ascolta la versione audio dell'articolo. 2' di lettura. Dagli smartphone alle automobili. Facendo diventare l’auto elettrica cinese un prodotto caratterizzato dalla forte innovazione tecnologica, grazie al ruolo centrale della mobilità elettrica. (Il Sole 24 ORE)

Fasce orarie F1, F2, F3 giorni della settimana e orari. Contatore ENEL Energia. Fasce F1, F2, F3, tariffa corrente elettrica oraria. Le tariffe orarie sono divise in tre diverse fasce con diversi prezzi. (NEWSAUTO)

Intanto, escluse le promozioni, una Kona Electric 64 kWh costa 409 euro al mese (36 mesi, 10.000 km/anno) dopo un deposito iniziale di 6.000 euro. Inoltre, Aiways è aggressiva sui prezzi del leasing: senza deposito, su 37 mesi per 10.000 km/anno, una U5 costa 299 euro al mese. (Motori Magazine)

Gli italiani e le auto elettriche, due cose che fino ad oggi sembrano non andare granché d’accordo. Quando si parla di auto è indispensabile vivere l’esperienza al volante.”. Qual è il futuro della relazione tra italiani e auto elettriche? (Tech Princess)

Xiaomi il colosso cinese smart sbarca nel settore auto. Lo scorso settembre il colosso cinese ha fondato la Xiaomi EV assumendo oltre 300 nuovi dipendenti su oltre 20mila candidature. (F1inGenerale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr