Riparte male la stagione italiana: rubate a Siena le bici della Trek femminile

Cicloweb.it Cicloweb.it (Sport)

I topini si sono infilati nottetempo nel camion-officina forzando il tetto, e sono così riusciti a portar via i preziosi mezzi di Elisa Longo Borghini e compagne.

Tanta l’attesa per la ripartenza del ciclismo di vertice in Italia, e poi a far festa per primi sono i ladruncoli di professione: amaro risveglio a Siena per lo staff della Trek-Segafredo Women, che si è ritrovato privato di sei biciclette Trek Émonda, quelle in dotazione al team femminile. (Cicloweb.it)

Su altre fonti

Nonostante l’inconveniente, le sei cicliste saranno al via della competizione riservata alle donne, che inizierà alle 12.00. Oggi, in programma, le Strade Bianche daranno il via alle danze del calendario World Tour. (OA Sport)

Il siciliano, capitano della Trek-Segafredo, si è presentato al via della Strade Bianche 2020, ma sullo sterrato toscano non è riuscito a dire la sua, essendo costretto al ritiro dopo un centinaio di chilometri. (OA Sport)

A dare l'allarme questa mattina i tecnici del team. Vittima il team Trek-Segafredo, la squadra di Vincenzo Nibali ed Elisa Longo Borghini. (Sport Mediaset)

Un altro che già in passato ha dimostrato di farsi valere alla Strade Bianche, è Diego Rosa (Arkéa Samsic), che potrebbe tentare qualche bell’attacco per innervosire il gruppo; medesimo discorso per Fabio Felline (Astana Pro Team). (OA Sport)

Ladri in azione nella notte a Siena alla vigilia delle Strade Bianche, prima gara del post-lockdown. I ladri le hanno estratte dal camion che le conteneva, parcheggiato a poca distanza dall'albergo che ospita gli atleti, attraverso un'apertura realizzata presumibilmente con un seghetto sul tetto. (Sky Sport)

nuove di pacca: dovevano essere utilizzate per la prima volta proprio dalle ragazze del tema. I ladri hanno rubato 6 biccilette, nello specifico 6 Trek Emonda al team femminile. (Valdelsa.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr