Tim: sindacati, governo valuti rete unica

Tim: sindacati, governo valuti rete unica
Per saperne di più:
LaPresse ECONOMIA

(LaPresse) – “Sulla base di questi principi, Slc Cgil Fistel Cisl Uilcom Uil auspicano una seria ed approfondita valutazione da parte del Governo al ritorno del “progetto Rete unica”, un’azione fondamentale per non fare perdere all’Italia l’opportunità di recuperare quei ritardi sulla digitalizzazione ed interconnessione che ad oggi la collocano in posizioni di retrovia rispetto a molti Stati Europei. (LaPresse)

Su altre fonti

Così perderemmo non solo la proprietà di questa infrastruttura pur pagandola, ma anche qualsiasi speranza di presidiarne lo sviluppo omogeneo nel paese L’esatto contrario del modello che il Governo si appresta a realizzare, ovvero tante porzioni di rete che verranno realizzate da privati con fondi pubblici. (LaPresse)

Il fondo di private equity Kkr preannuncia un’offerta pubblica d’acquisto (Opa) sul 100 per cento di Tim, operatore di telecomunicazioni dominante in Italia. Mancando dettagli sulla quasi Opa, si deve strologare sull'obiettivo di Kkr: pare sia la separazione fra rete Tlc e altri rami. (Domani)

I piccoli azionisti di TIM: “L’offerta KKR è troppo bassa”. Azioni di TIM in volata in Borsa volano a +30% ieri, rafforzando così l’idea che l’offerta di KKR sia apprezzata dal mercato, offerta che di fatto fissa il valore dell’azienda di Corso d’Italia a circa 11 miliardi di euro. (Finanzaonline.com)

Tim, il mercato continua a non dare totale credito a KKR

Secondo Equita l`offerta non vincolante presentata da Kkr su Tim «potrebbe creare un appeal speculativo», anche sulla società delle torri: l’ipotesi è l’uscita di Tim, se si concretizzerà l’opa di Kkr, e il passaggio del controllo di Inwit all’altro attuale socio, Vantage Power. (Il Sole 24 ORE)

Cruciale il Cda del 26 novembre. Dopo l'offerta del fondo americano Kkr , resa nota nello scorso fine settimana, Tim è stata protagonista di un super lunedì in Borsa, con un rialzo del 30%. Secondo gli analisti di Ubs, Kkr "potrebbe essere costretto a salire" e 83 centesimi per azione potrebbe essere il prezzo che mette tutti d'accordo anche se "essendo la soglia al 51% l'opa potrebbe aver successo anche se i francesi non apportassero le loro azioni". (Sky Tg24)

Continua l'ascesa del titolo Tim a Piazza Affari, in rialzo dell'1,84% a 0,4596 euro l'ordinaria e dell'1,61% a 0,4613 euro la risparmio. Intesa Sanpaolo buy con un target price a 0,47 euro e Banca Akros buy con un target price a 0,51 euro), valore che però non tiene conto di eventuali premi di maggioranza. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr